Cristiano Ronaldo: "È stato bello giocare nel Real Madrid"

Adjust Comment Print

Entrambi hanno collezionato numeri pazzeschi e hanno trascinato, da assoluti protagonisti, le rispettive squadre in tutte le fasi dell'attuale Champions League. Senza VAR in Champions, mi sembra di vedere il calcio di venti anni fa. Dallo Stadio Olimpico di Kiev, questa sera, sabato 26 maggio 2018, il fischio di inizio di Real Madrid vs Liverpool ci aspetta dalle 20.45 spaccate. Se gli inglesi dovessero metterla sul piano del ritmo, possono fare bene stasera. "Chi è che ne ha vinte di più e ha segnato più gol?".

Il Liverpool, oggettivamente, ha raggiunto la finalissima nelle vesti di outsider.

Portogallo, niente Mondiali per Cancelo. Ma Santos chiama Joao Mario
Ci sono anche un paio di vecchie conoscenze dell'Inter: Ricardo Quaresma e Joao Mario , in prestito da gennaio al West Ham in Premier League.

Un altro campione, dopo Cristiano Ronaldo, pronto a lasciare il Real Madrid? E con tutto quello che può succedere siamo riusciti a vincere, anche dopo il loro pareggio. Sono contento che Cristiano abbia vinto cinque coppe europee come me. Questa squadra sta scrivendo la storia. L'egiziano, che rischia di perdere il Mondiale, è uscito in lacrime e da quel momento il Liverpool, fin lì ottimo nel pressing, seppur quasi mai pericoloso, è progressivamente uscito dalla partita al cospetto di un Real solido, pur poco appariscente e cinico nello sfruttare gli errori avversari. Gli uomini di Klopp non hanno però mollato e hanno pareggiato 4' più tardi con Mané.

Comments