Champions: Real Madrid ancora campione, Liverpool battuto 3-1

Adjust Comment Print

Il portiere dei Reds parla dopo la finale di Champions League decisa dai suoi errori: "Il tiro di Bale?". Finché si era nello scherzo, tutto va bene ma purtroppo, nell'epoca dei social, non si capisce bene quale sia il limite (e se c'è, in realtà). Gli uomini di Klopp non hanno però mollato e hanno pareggiato 4' più tardi con Mané.

Anche sui social network sono arrivate parole d'incoraggiamento, prima su Twitter da parte del Napoli, che ha pubblicato: "Non piangere Loris Karius, una serata storta può capitare a tutti". È molto dura ma la vita da portiere è questa. Ma ora la sua fama è dovuta soprattutto alle sue papere nella finale di Kiev e alle sue lacrime a partita finita. "Abbiamo dimostrato di avere ancora fame di vittorie col passare degli anni". "Grazie, torneremo ancora più forti".

La finale tra Real Madrid - Liverpool ci aspetta stasera, dalle 20.45 su Canale 5.

QUI REAL I campioni uscenti arrivano a questa partita carichi come non mai.

Bari: ipotesi spostamento dei play off - Serie B 2017
Questa è la decisione presa dal Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare, presieduto da Cesare Mastrocola. La società era stata deferita a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C. per alcune irregolarità amministrative.

FORMAZIONE REAL MADRID: Navas, Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo, Modric, Casemiro, Kroos, Isco, Benzema, Ronaldo.

Liverpool (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Lovren, van Dijk, Robertson; Milner (83' Can), Henderson, Wijnaldum; Salah (30' Lallana), Firmino, Mané.

RECUPERO: 3' pt e 3' st.

Comments