Liverpool, Klopp: "L'infortunio di Salah è serio". Egitto: "Mondiale non a rischio"

Adjust Comment Print

"Nonostante le difficoltà, sono fiducioso che sarò in Russia per rendervi tutti orgogliosi".

La finale di Champions League a lungo sognata, si è trasformata in un incubo. "Il vostro amore e appoggio mi darà forza". Il giocatore del Liverpool è uscito al 31 °minuto dopo un contatto, proprio con il capitano del Real Madrid. Allo Stadio Olimpico di Kiev, al 25′ del primo tempo, Mohamed Salah cade malissimo sulla spalla sinistra dopo un contrasto con Sergio Ramos: l'egiziano inizialmente ha provato a stringere i denti e restare in campo, ma dopo qualche minuto è stato costretto ad arrendersi. "E' un infortunio serio, molto serio - ha detto Klopp nella conferenza stampa post-partita - Ora Salah è in ospedale per una radiografia". Questo il responso delle analisi realizzate dallo staff medico del Liverpool, che ha subito informato la federazione egiziana. A tenere banco sono soprattutto due temi: le papere di Karius e le condizioni di Salah. E lì Salah vuole esserci: il recupero non sarà semplice.

Tifosi egiziani al Cairo osservano preoccupati l’uscita dal campo di Salah nella finale di Champions League
Tifosi egiziani al Cairo osservano preoccupati l’uscita dal campo di Salah nella finale di Champions League

"Il calcio a volte ti mostra il lato positivo e altre volte quello negativo".

Gaza, oltre 50 palestinesi uccisi negli scontri
I tre giorni di lutto proclamati per piangere i morti non lasciano molte speranze ad un raffreddamento della situazione. Gli ultimi scontri nella Striscia di Gaza stanno raggiungendo numeri particolarmente cruenti.

Comments