Nazionale, Mancini: "Buffon? Vuole continuare a giocare"

Adjust Comment Print

Di seguito le sue dichiarazioni: "Nel primo giorno ho cercato di conoscere tutti, correndo insieme ai ragazzi perchè sono abituato così". Si riposa l'attaccante ex Juventus Simone Zaza, che continua la fisioterapia per dei problemi muscolari. "Questo deve essere l'obiettivo della squadra, di unire il movimento calcistico. Ho fiducia perché negli ultimi due anni ha fatto bene, dipenderà molto da lui". "Sono giovani e il lavoro sarà più faticoso che in passato". "Questi giocatori - assicura - potranno dare molto alla Nazionale". "Tutti i giocatori, sia Buffon che lui, tutti quelli che saranno in condizione saranno convocabili". Nel pomeriggio, alle 17, altra sessione di lavoro, stavolta a porte chiuse. Consiglierebbe lo Zenit a Sarri? Era un grande già da giovane, poi non ha confermato le aspettative.

-Perin potrebbe giocare in un grande club ma magari non avere spazio, sarebbe comunque convocato in Nazionale? . Secondo me può fare bene anche da interno di centrocampo, potrei provarlo in quella posizione.

-Cosa vi siete detti con Balotelli? .

Cristiano Ronaldo: "È stato bello giocare nel Real Madrid"
Gli uomini di Klopp non hanno però mollato e hanno pareggiato 4' più tardi con Mané . Il Liverpool , oggettivamente, ha raggiunto la finalissima nelle vesti di outsider.

Il commissario tecnico azzurro ha parlato anche di Mario Balotelli: "Non ci ho ancora parlato". Sulla gerarchia attuale dei portieri senza Buffon: "Non c'è il titolare, devo conoscerli bene". Non conta che sia un'amichevole. Un grane orgoglio pensando a tutti i tecnici che mi hanno preceduto.

"NON SONO UN MAGO, SERVE TEMPO" - "Non sono un mago, non ho la bacchetta magica per risolvere tutto in una partita, ci vuole tempo. Penso voglia continuare a giocare, quindi ho rispettato le sue volonta' e mi sembra giusto".

Quant'è importante vincere subito con un ambiente reduce da una simile delusione? Molti di loro sono alle prime esperienze e non hanno giocato le coppe europee, che aiutano a crescere. Forse chiameremo qualche ragazzo dall'Under 21, anche perché i più giovani devono giocare partite di livello come queste. Dobbiamo cercare di amalgamare tutti in fretta.

Comments