Insigne | Le parole dell' attaccante del Napoli dal ritiro della Nazionale

Adjust Comment Print

Insigne, qual è stata la prima reazione dopo che ha saputo che Ancelotti avrebbe sostituito Sarri? Poi la gioia per l'arrivo di Carletto: "Sono contento dell'arrivo di Ancelotti, ha vinto tanto e vederlo sulla nostra panchina mi fa un effetto incredibile".

Non è mancata qualche parola su quanto costruito da Maurizio Sarri in azzurro: "Bisogna, però, dare merito al mister che in tre anni ha fatto cose straordinarie". Se qualcuno di noi calciatori ha richieste da altri club, il merito è suo. "Ancelotti ha chiamato anche lui, ma non so cosa si siano detti". Personalmente sono contento dell'arrivo di Ancelotti, da lui c'è solo da imparare. Ancelotti ci darà stimoli in più perché è un vincente e in carriera lo ha dimostrato. Ma tutto dipenderà da noi, dovremo fare i risultati in campo con le nostre qualità. Speriamo di vincere insieme. "Mi ha detto di stare tranquillo perché potremo fare grandi cose". "Gli faccio un grande in bocca al lupo e spero che porti lì la sua mentalità".

Sui singoli: "Koulibaly non lo vuole solo il Chelsea, ma mi auguro che rimanga".

Se qualcuno andrà via, grazie ad Ancelotti arriveranno giocatori fortissimi. L'addio ci ha spiazzati: pensavamo rimanesse, ma il presidente ha fatto la sua scelta.

Ufficiale, Ancelotti è il nuovo allenatore del Napoli. Contratto triennale
Le dichiarazioni di Sarri , però, non si sono fatte attendere. "Poco fa ci ha regalato Douglas Costa: grazie infinite, fenomeno". Ancelotti ha firmato un contratto della durata di tre anni e dovrebbe ricevere uno stipendio annuale di circa 6 milioni di euro.

Nonostante l'entusiasmo, per Insigne potrebbe nascere con Ancelotti un piccolo problema tattico. Hamsik? Il suo addio sarebbe una brutta notizia per tutti, visto che dopo dieci anni ormai è napoletano.

Un nuovo allenatore, tanti possibili movimenti di mercato. La procura del giocatore passerà a Raiola dal prossimo anno ma per questa estate sembra difficile che gli azzurri possano privarsi, oltre che di Hamsik, anche di un'altra bandiera partenopea.

Si dice che più di qualche giocatore del Napoli di oggi vorrà seguirlo...

Alla Nazionale invece lei cosa chiede? .

Comments