Violenta la moglie davanti ai figli piccoli, choc nel Napoletano

Adjust Comment Print

Poi ha portato la donna a casa dove si è consumato l'abuso. Individuata la macchina nella quale si trovava con l'amico, nella campagna cortonese, ha fatto uscire entrambi e la scenata è stata particolarmente violenta.

Ha sorpreso la moglie in auto con l'amante: prima ha picchiato entrambi e poi, una volta rientrato a casa, ha violentato la moglie.

Il gip ha convalidato l'arresto disponendo la custodia cautelare in carcere. Arrestato, l'uomo è comparso davanti al gip del Tribunale di Arezzo per svariati reati, tra cui quello di violenza sessuale.

Brooke 260 Double R
L'auto ha la capacità di passare da 0 a 100 km/h in soli 3,2 secondi, una performance eccellente per questo tipo di auto. Questo la colloca nella categoria delle vetture super-leggere come tutte le altre vetture sportive della stessa categoria.

Un nuovo caso di violenza nei confronti di una donna si è verificato nelle scorse ore in provincia di Arezzo: un uomo ha picchiato e violentato selvaggiamente la moglie, perché scoperta insieme all'amante.

Il protagonista dell'aggressione è un uomo di 37 anni che viveva già separato dalla moglie da temo. Mentre la donna avrebbe riferito particolare definiti 'agghiaccianti'.

La vittima era di origine albanese e aveva 34 anni: dopo essere stata ritrovata dai carabinieri, in fin di vita, è stata trasportata d'urgenza all'ospedale di Monza, ma i tentativi dei medici di salvarle la vita sono risultati vani. Il 37enne di cui ancora è stata tenuta all'oscuro la sua identità, è in carcere ad Arezzo per atti sessuali aggravati, maltrattamenti e possesso di armi.

Comments