Cravatta Ermenegildo Zegna per Sergio Marchionne

Adjust Comment Print

Un target raggiunto: "Prevedo che a fine giugno avremo una posizione finanziaria netta positiva", ha detto il manager. In questi quattro anni, la Fca ha generato oltre 5mila nuove assunzioni dirette in Italia e oltre il doppio considerando l'indotto di primo livello, ma il probabile annuncio dell'abbandono della produzione di vetture di massa in Italia e della produzione di motori diesel a partire dalle piccole cilindrate crea delle zone d'ombra che vanno chiarite al più presto, soprattutto, ove si tenga conto della fine delle possibilità di usufruire di ammortizzatori sociali negli stabilimenti dove è maggiore la sofferenza.

Sono giorni di grande lavoro per Sergio Marchionne che a Torino mette a punto con i suoi collaboratori più stretti gli ultimi dettagli del piano industriale 2018-2022 di Fca. Oggi con la stessa determinazione con cui abbiamo difeso gli accordi sindacali che abbiamo firmato con Fim -Cisl che hanno portato gli investimenti, salvato l'occupazione e uno dei settori trainante della nostra economia, critichiamo l'eccessiva attenzione di Fca nell'ultimo anno agli aspetti finanziari, siamo nel 2018 e non sono ancora stati completati gli investimenti previsti nell'ultimo piano che avrebbero consentito la piena occupazione. Rimaniamo aperti a valutare tutte le alternative e crediamo in un approccio pragmatico e realistico.

Per Alfa Romeo il piano punta a completare la gamma, obiettivo mancato del precedente piano industriale: due nuovi suv, nei segmenti E (Full size) e C (Suv compatto), accanto a due supercar, la 8C e la nuova Gtv.

Arezzo, sorprende moglie con amante: li picchia e la violenta
La violenta lite è proseguita a casa dove l'uomo avrebbe violentato la moglie da cui di fatto viveva già separato. Il 37enne, difeso dall'avvocato Domenico Nucci, ha una sua versione e sostiene che la moglie era consenziente .

Dal 2015, da quando Sergio Marchionne ha espresso il suo punto di vista sulla necessità di "un cambiamento", "il valore per gli azionisti di Fca è quasi raddoppiato". "Sarà lanciata anche la Giardiniera elettrica, che completerà la famiglia delle 500". "Seguire gli altri - ha continuato - lungo strade imprudenti e non redditizie non è solo da ingenui ma anche molto pericoloso".

Proprio per questo ci sarà la rinuncia alle motorizzazioni diesel dal 2021 (che rimarranno solamente sui veicoli commerciali).

Nei giorni scorsi un tweet da un account non identificato che parlava di uno scorporo di Alfa Romeo e Jeep per creare una nuova società per i marchi premium ha sostenuto le azioni. Last but not least, Alfa Romeo: per arrivare alla vendita di 400.000 unità nel 2022 (ed un margine operativo del 10%), si indicano nuovi modelli, ciascuno dei quali potrà contare su una relativa variante elettrica. I condizionali sono d'obbligo visto che il piano industriale illustrato da Sergio Marchionne non è entrato nel dettaglio dei singoli stabilimenti italiani, anche se il ceo ha assicurato che sarà mantenuta tutta la capacità produttiva in Italia:"Non chiuderemo nessuna fabbrica - ha aggiunto Marchionne - e non manderemo nessuno a casa". "Il glorioso fire e il cambio C520 che per anni hanno motorizzato milioni di vetture del gruppo hanno bisogno di sostituti che rilancino lo stabilimento di Termoli in maniera forte".

Comments