Insulti omofobi a Mancini, il Chelsea frena su Sarri

Adjust Comment Print

Mi sembrava una normale litigata con toni da non usare.

Stando a quanto riportato da "Mirror", il Chelsea avrebbe deciso di pagare la clausola rescissoria di 8 milioni per Maurizio Sarri. La proroga potrebbe essere di altri dieci giorni. Uno scambio di insulti a bordo campo, in seguito risolto tra i due con una stretta di mano. Intanto si attende la mossa dei blues, per liberarlo dal Napoli che la settimana scorsa ha annunciato l'arrivo di Carlo Ancelotti per le prossime tre annate sportive. Nonostante questo, sembra che Sarri non sia poi così lontano da Stamford Bridge: la conferma arriva da una foto postata su Instagram da un amico di Massimo Nenci, storico collaboratore dell'allenatore toscano sin dai tempi della Sangiovannese e preparatore dei portieri del Napoli. "I Napoli Club ringraziano Maurizio Sarri", questa la scritta che non è passata inosservata. "Spero però che De Laurentiis 'liberi' Sarri".

Insigne | Le parole dell' attaccante del Napoli dal ritiro della Nazionale
Hamsik? Il suo addio sarebbe una brutta notizia per tutti, visto che dopo dieci anni ormai è napoletano. Nonostante l'entusiasmo, per Insigne potrebbe nascere con Ancelotti un piccolo problema tattico .

Nel frattempo Conte resta in stand-by, in attesa che la situazione si risolva: soltanto a quel punto Abramovich lo solleverà dall'incarico, lanciando di fatto un nuovo corso dopo appena due stagioni. La sirena delle merengues è troppo allettante per essere ignorata, e dalle parti di White Hart Lane danno ormai per scontato il suo addio. Presumibilmente al Chelsea, anche se a dire il vero nelle ultime ore si è parlato anche di un interessamento del Tottenham nel caso in cui Mauricio Pochettino andasse al Real Madrid per sostituire Zidane.

Comments