Domani la fiducia al Senato. Interverrà anche Matteo Renzi

Adjust Comment Print

Trecentotredici i senatori presenti. Il Governo conte ha ricevuto il via libera da 171 senatori.

"Le forze politiche che integrano la maggioranza di governo sono state accusate di essere populiste, antisistema", ha detto Conte. Immaginare che si risolva il problema della sicurezza costruendo nuove carceri è una ricetta vecchia come il mondo, sbagliata alla radice.

Nel pomeriggio si è svolta la discussione dell'aula, con la replica dell'ex premier Matteo Renzi. "Non l'ho scritto io, me lo hanno scritto gli altri, ieri sono andato a casa presto".

È intervenuta anche la senatrice a vita Liliana Segre, che nel suo discorso si è schierata contro ogni legge speciale, riferendosi in particolare alla situazione di rom e sinti.

Nessuna sorpresa al Senato per il primo voto di fiducia.

Brooke 260 Double R
L'auto ha la capacità di passare da 0 a 100 km/h in soli 3,2 secondi, una performance eccellente per questo tipo di auto. Questo la colloca nella categoria delle vetture super-leggere come tutte le altre vetture sportive della stessa categoria.

Le votazioni nominali invece a partire dalle 17.40 (qui la diretta sul governo).

Al Governo manca il passaggio per la fiducia dell'altro ramo del Parlamento. I voti contrari sono stati 117 e gli astenuti 25. Diversa la questione alla Camera, dove il M5s è il gruppo più numeroso con 222 membri, seguito dalla Lega con 124 e dal Pd con 111.

Al Senato la maggioranza è apparsa inizialmente più risicata, ma si è rafforzata nel corso della trattativa M5s-Lega.

Ai 58 voti favorevoli della Lega e 109 del Movimento 5 stelle si aggiungono infatti i già previsti 2 voti dei senatori eletti all'estero del Maie, Ricardo Antonio Merlo e Adriano Cario, e i 2 voti degli ex grillini Maurizio Buccarella e Carlo Martelli. "E poi si inizia davvero a lavorare per il Paese", ha twittato Conte dopo il voto. Da noi un cambiamento radicale di cui siamo orgogliosi. L'esecutivo sarà domani alla prova della Camera. Sono 4 i voti in più del previsto.

Comments