Scarperia: Motomugello, prime libere, in testa lo spagnolo Jorge Martin su Honda

Adjust Comment Print

Il sabato del Gran Premio d'Italia regala al team Gresini un primo record importante: con la tredicesima pole position Moto3 in carriera (tutte con i colori della squadra italiana), Jorge Martin entra nella storia della classe cadetta eguagliando Alex Rins in numero di pole conquistate. Lo spagnolo Aron Canet è quarto. A metà turno è Martin a comandare la classifica, seguito da Antonelli e Oettl, ma è una volta messe le gomme medie che lo spagnolo diventa imprendibile, inizialmente l'unico al di sotto del muro di 1:59 e con un secondo di vantaggio sui rivali. Negli ultimi minuti però ecco l'unica caduta della sessione, quella che vede protagonista Suzuki, scivolato alla Palagio senza conseguenze. Per Martin, sarà ora fondamentale tornare a punti (e magari alla vittoria) domani, dopo due zeri consecutivi e senza colpe, ma che hanno tolto un po' di lucidità e soprattutto tantissimi punti. Fabio DiGiannantonio (Honda), a lungo fra i primi si è piazzato ottavo.Chiude la top 10 Niccolò Bulega (Ktm).

Champions, "Karius vittima di commozione cerebrale in finale"
Karius suggerivano la possibilità di un disfunzione spazio-visiva che probabilmente ha avuto la sua causa in quell'impatto. Ci aspettiamo che con il trattamento e seguendo i protocolli di attività prescritti continuerà a migliorare.

Così gli altri nostri piloti: Dennis Foggia è 13°, Enea Bastianini è 15°, Tony Arbolino è 18°, Lorenzo Dalla Porta è 21°, mentre le due wild card Manuel Pagliani e Stefano Nepa sono rispettivamente 27° e 30°.

Comments