Grande Fratello, Alberto Mezzetti è il vincitore della quindicesima edizione

Adjust Comment Print

Tuttavia, non è da escludere che - conti alla mano - al Grande Fratello serva un po' di riposo. Bravo. Un padre da cinepanettone che "ogni sera vicino a quello del piano bar cantava Una rotonda sul mare" e poi mollava il figlio per andare a donne. Non ho ancora parlato con la direzione dell'azienda, ma i miei trascorsi lavorativi sono ottimi e spero che non si facciano influenzare da quanto è successo in Tv. Il reality di Barbara d'Urso, che aveva già condotto terza, quarta e quinta edizione, dal 2004 al 2006, non ha fatto breccia nel pubblico. E cosi il Tarzan di Viterbo si aggiudica un premio di 100mila euro.

Cravatta Ermenegildo Zegna per Sergio Marchionne
Proprio per questo ci sarà la rinuncia alle motorizzazioni diesel dal 2021 (che rimarranno solamente sui veicoli commerciali). Un target raggiunto: "Prevedo che a fine giugno avremo una posizione finanziaria netta positiva", ha detto il manager.

Barbara, anzi Barby, ha preso un reality nato come un esperimento sociologico e lo ha stravolto. Meglio farne una fiction con i personaggi che s'è allevata: la ripudiata, l'ereditiera, lo spogliarellista, l'hater, il rifatto, la fidanzata famosa, il fidanzato famoso, la pazza. Levandoci l'incomodo di farne il ritratto del paese. Peccato, poteva tornare utile la sua storia d'emarginazione razziale con un governo che "la pacchia è finita!" e "le famiglie gay non esistono", ma sarà per la prossima stagione. Prima erano stati eliminati, nell'ordine, Lucia e Matteo. "Esci dalla piscina" "Corri, su"; c'è la Barby Gina Lollobrigida star internazionale, che però è appena uscita dall'ospedale e traballa come un tavolino con una gamba più corta, e chissà quanti soldi dev'essersi presa per essere lì a farsi trascinare da due ragazzi per non farla schiantare a terra (anche a lei Barby diceva: vai in confessionale, di' qualcosa ai ragazzi, muoviti, con tutto quel che sei costata). Certo i numeri delle prime edizioni, quelle che vanno nel periodo d'oro dal 2000 al 2004, sono tutt'altra cosa: la media della finale superava di gran lunga i 10 milioni e il 45% di share (la prima edizione condotta da Daria Bignardi è stata vista in finale da oltre 16 milioni di spettatori con il 60% di share). Al ballottaggio finale si è imposto con il 57% delle preferenze su Alessia Prete.

Comments