Il retroscena: Hamsik ha deciso per la Cina. Ora dipende dal Napoli

Adjust Comment Print

Marek Hamsik è sempre più lontano dal Napoli: come si legge oggi sulle pagine de 'La Gazzetta dello Sport', ieri sera, negli uffici Filmauro, il centrocampista slovacco ed i suoi manager hanno incontrato il presidente Aurelio De Laurentiis, l'amministratore delegato Andrea Chiavelli e il direttore sportivo Cristiano Giuntoli. Le offerte cinesi - su tutte lo Shandong di Graziano Pellè - rappresentano una possibilità concreta per Hamsik, attratto dalla possibilità di una nuova esperienza e naturalmente dal maxi-ingaggio (10 milioni di euro messi sul piatto) che gli hanno offerto.

Brescia, donna scomparsa: marito fermato per omicidio
E per gli investigatori forse Suad Allou , ventinovenne di origini marocchine madre di due figli, era ancora viva. I due figli della coppia sono stati affidati dalla Procura dei Minori di Brescia ad una comunità.

Dopo riflessioni e riflessioni, dopo la telefonata di Ancelotti, l'orientamento è quello di andare. Diverso il discorso per il belga che, al netto di qualche problema fisico, si è rivelato come uno dei giovani più promettenti del nostro campionato. La priorità resta comunque quella di ricevere 60 milioni cash.

Comments