L'ambasciatrice maltese: "Il capitano dell'Aquarius non ha voluto attraccare a Malta"

Adjust Comment Print

"L'Italia ha smesso di chinare il capo e di ubbidire, stavolta c'è chi dice no #chiudiamoiporti". "Vanno manifestamente contro le leggi internazionali e rischiano di creare una situazione pericolose per tutti coloro che sono coinvolti" ha scritto via Twitter il premier in merito all'imbarcazione in cerca di un approdo.

Il settimanale tedesco Der Spiegel ricorda che in realtà la minaccia italiana di chiudere i propri porti allo sbarco dei migranti non è nuova: "Il predecessore di Salvini, Marco Minniti, lo aveva anche affermato anche l'anno scorso per chiedere solidarietà ai partner europei". E' il commento della Lega dopo i risultati delle elezioni comunali che ha visto il partito di Salvini raggiungere il 16.30% e il centro-destra andare al ballottaggio con la candidata sindaco Maria Serena Quercioli sostenuta dalla lista civica Liberi di cambiare, da Forza Italia e Fratelli d'Italia con il sindaco uscente Emiliano Fossi sostenuto da Pd, Emiliano Fossi sindaco, Campi Nova e Campi Progressista.

Joker: in arrivo uno spin-off sul personaggio interpretato da Jared Leto
L'ultimo, annunciato ufficialmente da Warner Bros ., lo vedrà interpretato ancora una volta dal camaleontico Jared Leto . Come riporta Variety , Leto si sarebbe impegnato ad apparire come protagonista in un nuovo progetto senza titolo.

"Oggi anche la nave Sea Watch 3, di Ong tedesca e battente bandiera olandese, è al largo delle coste libiche in attesa di effettuare l'ennesimo carico di immigrati, da portare in Italia". Lo dice in una nota il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli. "Per cui è assolutamente escluso che i migranti debbano essere sbarcati a Malta". Dal porto della Valletta però sostengono che il soccorso dei migranti presenti sull'Aquarius "Non è di competenza di Malta". Ad organizzarla è Insieme senza muri, la realtà che lo scorso 20 maggio ha organizzato un grande corteo antirazzista a Milano, al quale, secondo gli organizzatori, parteciparono centomila persone.

Nessun accenno, nel comunicato, alla paventata chiusura dei porti italiani, ed anzi l'ultima frase ("noi continueremo a salvare vite.") suggerisce che l'Italia continuerà ad accogliere, se necessario. "La vita umana per noi continua ad avere un valore assoluto, senza distinzione di colore di pelle". Nell'appello in rete si legge: "Da ieri la nave Aquarius naviga senza una meta con 629 persone a bordo, tra cui donne incinte e bambini". Anche perché, la preoccupazione principale di tutte le organizzazioni umanitarie, è che in questo contenzioso tra stati a rimetterci siano i migranti. "Oltre 750 morti nel Mediterraneo nel 2018: il salvataggio di vite in mare deve restare una priorità assoluta di ogni governo", ammonisce l'Unhcr, mentre il "timore" di Msf è che "ancora una volta la politica degli stati europei sia posta al di sopra delle vite delle persone".

Comments