A Canada, Messico e Stati Uniti i Mondiali 2026

Adjust Comment Print

I Mondiali del 2026 si giocheranno negli Stati Uniti, in Canada e in Messico, sconfitta invece la candidatura del Marocco.

Come riportato dall'ANSA, dopo la riforma sul calcolo del Ranking delle nazionali, la FIFA ha reso noto che la decisione verrà presa mercoledì prossimo, quando le due candidature saranno messe ai voti.

Si tratterà di un mondiale storico, il primo a 48 squadre. Le 80 partite saranno giocate per la maggior parte in territorio Usa.

Asia Argento: le prime parole sulla morte di Anthony Bourdain
Il calendario era già stato stabilito da tempo e, l'attrice, ha scelto di non mancare all'impegno preso. Si è trasferito alla Cnn nel 2013 con 'Parts Unknown' , che è alla sua undicesima stagione.

"Grazie mille per questo grande onore, per il privilegio di poter ospitare i Mondiale", ha detto Carlos Cordeiro, presidente della federazione calcio statunitense. Il Mondiale torna in Nord America dopo l'edizione del 1994 che ci vide perdere in finale ai calci di rigore contro il Brasile (prima volta che il Mondiale fu assegnato dopo i tiri dal dischetto). Più 2 astenuti. Alla fine dello scrutinio elettronico le scelte sono state rese pubbliche: tra i 35 voti del Marocco anche quello italiano.

La kermesse iridata del 2026 è stata assegnata dal Congresso della FIFA a Stati Uniti, Canada e Messico.

Comments