Napoli-Chelsea, un patto di non belligeranza sul mercato libera Sarri

Adjust Comment Print

Secondo la stampa inglese, infatti, il Napoli sarebbe disposto ad agevolare l'accordo fra il tecnico toscano ed i Blues con uno sconto sulla clausola rescissoria.

Ecco quanto scritto da Alfredo Pedullà sul suo sito ufficiale circa la situazione Sarri-Chelsea. Ma mica per inseguir fortuna, semmai ispirazione: a Londra, quartiere Chelsea, s'è rivista ancora l'ombra di Sarri, la rappresentavano Fali Ramadani e Alessandro Pellegrini, l'area del management d'un uomo che se ne sta a San Benedetto del Tronto, lasciando che al resto provveda il destino. Parliamo di calcio, di come può migliorare il calciatore, se ha fatto bene quest'anno, cosa può migliorare ancora rispetto al loro standard. Come funzionerà? Napoli e Chelsea sottoscriveranno una scrittura privata (con un minimo corrispettivo economico) per un patto di non belligeranza eventualmente esteso al mercato.

Allegri: "Dybala alla Juve ancora qualche anno, poi andrà in una big"
Si è parlato anche di un Chelsea dalla panchina ancora incerto: "Ho ringraziato tutti coloro che mi hanno cercato". Se da un lato mancherà un uomo come Sarri, l'Italia ed il Napoli ritrovano un vincente come Ancelotti.

La clausola da otto milioni che legava il tecnico valdarnee ai partenopei è scaduta a fine maggio e ora chiunque voglia ingaggiarlo per svincolarlo sarà costretto a trattare direttamente con il Napoli, che avrà la possibilità di fare il prezzo.

Tutto questo cambierebbe se uno dei tre partisse e tutto fa pensare che possa essere il difensore marocchino ex Roma, ma, al momento, non ci sono conferme a riguardo visto che si trova in Russia con la propria nazionale.

Comments