Storico incontro Trump-Kim: stretta di mano e firma documento per denuclearizzazione

Adjust Comment Print

Ma il culmine era stato raggiunto il 14 luglio 2017, alla parata sugli Champs Elysees, con 29 secondi di stretta di mano durante la quale Macron aveva quasi perso l'equilibrio. Deve aver pensato a un film nordcoreano di fiction rilasciato nel 2012 ("The Country I saw") in cui il presidente americano Bill Clintonviene costretto ad andare a Pyongyang dal padre di Kim, Kim jong Il, per trattative, dopo il successo del programma nucleare nordcoreano.

Parlando con i giornalisti, il leader della Casa Bianca ha detto che Kim "avvierà il processo appena tornato a casa" e ha annunciato la fine delle esercitazioni militari congiunte Stati Uniti-Corea del Sud. Trump via social media, ha affermato che l'incontro con Kim aiuta a evitare una catastrofe nucleare. "Vorrei esprimere gratitudine al presidente Trump per aver fatto accadere questo incontro", ha sottolineato. E che per raggiungere l'obiettivo, bisogna mettere da parte "l'antagonismo reciproco", evitando di "mettersi uno contro l'altro".

DICHIARAZIONI AL MIELE. Trump però ha dichiarato che l'incontro è andato "meglio di quanto chiunque avrebbe potuto aspettarsi", che sono stati fatti "davvero molti progressi" e che Kim è un "leader di talento".

Trump sembra andare a Singapore come se non andasse a incontrare un dittatore. Intanto il presidente russo Putin ha espresso apprezzamento per il vertice e per il ruolo della Cina nel favorire il confronto tra le parti. "Direi che è una concessione piuttosto significativa".

Mondiali 2018, dove vedere la cerimonia inaugurale in TV e in streaming
DIRETTA LIVE scritta su OASport: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla. Russia - Arabia Saudita è anche trasmessa in streaming dal sito di Canale 5 e dal sito di Sportmediaset .

Sono tremendamente dispendiose. La Corea del sud contribuisce, ma non al 100% - ha spiegato Trump alla stampa -. Tali accordi, stando al presidente Trump, risultano essere esclusi dal documento siglato in quanto frutto di conversazioni occorse in un momento successivo alla firma dell'intesa. Dalla guerra alla pace.

I volti del presidente degli Stati Uniti Donald Trump e del leader nordcoreano Kim Jong-un sono sulla prima pagina del Rodong Sinmun, voce del Partito dei Lavoratori nordcoreano, a testimoniare "l'incontro del secolo". Setacciati i 700 metri che dividono i 2 alberghi e l'hotel Capella a Sentosa Island, dove si terrà il vertice. Kim, nel documento, si ha riaffermato il suo "forte e incrollabile impegno per una completa denuclearizzazione della penisola coreana", da attuare "nella sua totalità" e "molto rapidamente". "Io penso solo che si svilupperà molto bene", ha detto Trump a un pranzo di lavoro con il primo ministro di Singapore Lee Hsien Loong.

Mediaticamente si è trattato di un evento eccezionale, unico. Con Kim Jong-un "risolveremo un grande problema, un grande dilemma" - ha aggiunto l'inquilino della Casa Bianca -assicurando che "lavorando insieme ce ne faremo carico".

Il primo colloquio di 38 minuti tra Trump e Kim, alla sola presenza dei rispettivi interpreti, è stato seguito da una riunione collegiale con i consiglieri politici statunitensi e nordcoreani.

Comments