Milan, Mirabelli: "Attendiamo le decisioni dell'Uefa, non faremo un mercato folle"

Adjust Comment Print

Mirabelli ha parlato innanzitutto del tema più caldo del momento, ossia del calciomercato del Milan: "Non è possibile fare alcuna operazione di mercato, in questo momento". Ha confermato la grande anima viscerale di Rino Gattuso, tecnico indomito e già pronto a ripartire ("Fosse stato per lui avrebbe fatto il raduno il 1° luglio, non si ricordava più che c'era il Mondiale"), senza tralasciare quegli appunti sul mercato che verrà, tra acquisti utili ma non esagerati e soprattutto le cessioni in divenire. "Di certo, il Milan ha sempre un grande fascino ed è in grado di attirare anche i grandi campioni", ha aggiunto Mirabelli. Siamo tranquilli. Abbiamo una proprietà solida, che ha sempre rispettato le varie scadenze economiche. Alla vigilia di una sentenza Uefa che rischia di estromettere il Milan dall'Europa - l'ex club più titolato al mondo cacciato con ignominia dalla propria casa per la reiterata pervicace insistenza con cui l'amministratore delegato Marco Fassone continua a non offrire uno straccio di risposta credibile sulla manifesta inconsistenza patrimoniale del proprietario Yonghong Li - Mirabelli pretende rispetto. Basta pensare al rinnovo di Romagnoli, che si è legato a noi fino al 2022. Comunque fino a oggi nessuno ha mai chiesto di andare via. Ha solo 40 anni, quindi in linea con un gruppo giovane e poi è un uomo-Milan. In questi giorni eravamo in Russia e non riuscivamo nemmeno a camminare: lo fermavano ogni due metri, e gli capita così dappertutto. Questo ci dà tante responsabilità, abbiamo dei grandi tifosi da rispettare.

Rinnovabili, accordo Ue sui consumi al 32% entro il 2030
Secondo l'esecutivo Ue, "le regole concordate oggi servono anche a creare un ambiente favorevole per accelerare gli investimenti pubblici e privati nell'innovazione e nella modernizzazione in tutti i settori chiave".

Mirabelli ha poi concluso con uno slogan per i tifosi: Fidatevi di questo Milan, ci manca davvero poco per svoltare.

Comments