Roberto Saviano risponde a Salvini: "buffone, sei il Ministro della malavita"

Adjust Comment Print

Il capogruppo della Lega in Comune, Fabrizio Ricca, ha presentato una mozione in Sala Rossa per chiedere la revoca della cittadinanza onoraria a Torino di Roberto Saviano.

Burioni, che è stato il megafono più convinto per la battaglia per l'obbligatorietà dei vaccini nel corso del dibattito alimentato dal decreto - poi diventato legge - proposto dall'ex ministra della Salute Beatrice Lorenzin non ha potuto fare a meno di intervenire quando Matteo Salvini, per la prima volta da quando è ministro, ha affrontato la tematica dell'obbligo vaccinale.

Parma, aperto l'iter per il deferimento. A rischio la Serie A
A questi messaggi i due giocatori dello Spezia non hanno risposto, ma hanno subito informato la società e la Procura Federale . In caso di sanzione, la società emiliana rischia la serie A riconquistata in pochi anni dopo essere sprofondata fino in D.

Sarà importante ora cercare di capire quello che accadrà nelle prossime ore con anche il pubblico che è diviso tra chi pensa sia giusto lasciare da parte la scorta con soldi italiani che sono sprecati e chi invece difende a spada tratta Saviano specificando che ha avuto grande coraggio a venir fuori e che merita ora di essere assistito.

Sulla questione dei vaccini "garantisco l'impegno preso in campagna elettorale nel permettere che tutti i bimbi entrino in classe, vadano a scuola", perché "la priorità è che i bimbi non vengano espulsi dalle classi" anche se non vaccinati. Questa é una bugia pericolosissima; se la dice chi ha la responsabilità della sicurezza del mio Paese è cosa molto preoccupante. "Salvini oggi è definibile "ministro della malavita". "Non si ricorda dei legami tra la Lega Nord e la 'ndrangheta, del riciclaggio dei soldi, tramite mediazione di 'ndrangheta, della Lega Nord". Macron, in una intervista a Le Figarò, attacca i populisti definendoli "lebbra dell'Europa". "A Di Maio faccio i migliori auguri per il lavoro che sta svolgendo da ministro e da vice premier". "La solidarietà o è europea o non è". "Tolga a me la scorta ma la lasci a Roberto Saviano". "Io sto con l'antimafia nei fatti". Tra questi il Presidente della Camera, Roberto Fico, che dopo aver rimbrottato in Aula l'intervento di un deputato di Fdi, a voce bassa commenta che "i migranti non fanno la pacchia..." . "Un uomo coraggioso racconta e denuncia la mafia". Le mafie minacciano. Salvini minaccia. Dice questo: 'Per cosa è conosciuta Rosarno?

Comments