Calciomercato, Benatia: "Ziyech? Gli ho parlato della Roma"

Adjust Comment Print

Benatia si è soffermato sul futuro di Hakim Ziyech, centrocampista di proprietà dell'Ajax che, come vi raccontiamo da tempo, piace alla Roma. Lui è un grande giocatore, qualità incredibile.

"Ho chiesto rispetto anche per la mia squadra: falli non fischiati, rigori non concessi". Nonostante le soluzioni possibili per rinforzare la retroguardia del Chelsea siano tante: Sarri vorrebbe il centrale che ha avuto il merito di lanciare all'Empoli, sì, ma cercherà anche di portarsi dietro Koulibaly da Napoli.

Squadre B, sei club chiedono il rinvio. Ma la FIGC va avanti
Inoltre, per ogni seconda squadra che dovesse iscriversi, la stessa Serie C otterebbe 1,2 milioni di euro. Nessuna dichiarazione ufficiale, ma a Roma sono ben consapevoli delle difficoltà.

Benatia, parole al veleno contro Cristiano Ronaldo. Ha bisogno di poche occasioni per segnare - ha aggiunto in un'intervista alla Gazzetta dello Sport -. Cristiano Ronaldo è solo un buon giocatore, non è che ogni volta che ha toccato palla ci ha messo in difficoltà. "Gli basta poco per segnare, soprattutto se butti giù il nostro uomo sul primo palo". "Dalla società non ho ricevuto nessuna telefonata, ho ancora due anni di contratto a Torino sto bene però.".

Tutto dipende però anche da Medhi Benatia, già fuori dai Mondiali col suo Marocco, che costa pressoché lo stesso prezzo ed è ambito principalmente dal Marsiglia. "Faremo il punto con i dirigenti ma se rimango sono felice...".

Comments