Pronostici calcio del 22 giugno 2018: Mondiali in primo piano

Adjust Comment Print

Dal canto suo dopo aver eliminato l'Italia nel playoff, la nazionale scandinava ha la possibilità di buttare fuori un'altra big del calcio mondiale. C'è da vedere poi cosa succederà alla fine dei giochi nei due gruppi di ferro, quelli che vedono Spagna, Portogallo, Marocco e Iran, per il girone B, mentre nel gruppo G, Belgio e Inghilterra dovranno vedersela con Tunisia e Panama, al suo esordio assoluto in una competizione mondiale.

Dalle ore 17 potremo seguire il match Corea del Sud - Messico, in onda su Italia1 (con collegamento live dalle 17.40).

Le Castellet, Hamilton trionfa davanti a Verstappen, terza la Ferrari di Raikkonen
Così la Ferrari salva l'orgoglio solo con il 40mo terzo posto di Raikkonen , un record: nessuno in Formula 1 ne ha più di 28. Costretto all'inseguimento Sebastian Vettel dopo un incidente al via per un contatto con Bottas .

Tornano in campo i padroni di casa: alle ore 20 si gioca Russia-Egitto.

. Alla vigilia della 21esima edizione del campionato mondiale non tutte le 32 nazionali partecipanti si schierarono a favore dell'uso del Var, già in funzione, invece, nella Serie A con oltre il 50% di riduzione di errori.

La Germania rischia seriamente contro una buona Svezia. Argentina potrebbe ancora passare il turno e potrebbe crescere in autostima. Dopo la brillante vittoria contro la Germania, il ct messicano Juan Carlos Osorio spera che la sua squadra non si culli "sugli allori" nella seconda partita. Eppure la compagine di Joachim Löw ha rischiato tantissimo. La reporter ha continuato la trasmissione con disinvoltura e professionalità, ma le immagini hanno fatto il giro dei social network. Gli elvetici hanno raccolto un punto preziosissimo contro il Brasile. Una scena singolare che però si è ripetuta poche ore dopo anche allo Spartak Stadium di Mosca, dove alcuni tifosi senegalesi hanno raccolto tutti i rifiuti prima di lasciare lo stadio. Sono state scelte quattro gare e analizzate nel dettaglio. "Abbiamo dimostrato che sappiamo resistere a forti pressioni".

Comments