Le navi delle Ong vedranno l'Italia solo in cartolina

Adjust Comment Print

"Come mi dicono i militari italiani e libici - ha concluso - queste imbarcazioni aiutano gli scafisti".

Nella notte è arrivata l'intesa in sede Europea sui migranti.

Conte ha anche annunciato che l'Italia si farà carico di una parte dei migranti a bordo della nave, "con l'auspicio che anche gli altri Paesi europei facciano lo stesso". "E dunque è incomprensibile la replica di Matteo Salvini alle parole di Berlusconi ('Orban è alleato di Berlusconi e Merkel nel PPE, difende la sua gente')", spiega Mara Carfagna, capogruppo Forza Italia, che poi aggiunge nella note ufficiale "Difendere le scelte politiche del governo Orban oggi significa voler trasformare l'Italia in un gigantesco campo profughi, perché Orban come altri è ben contento che siano i soli paesi dell'Europa del Sud a sobbarcarsi la gestione delle emergenze". Lo afferma in una nota il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Ieri si è tenuto il consiglio UE al termine del quale il premier Conte si è detto in parte soddisfatto, mentre il leader del Carroccio ha mostrato decisamente meno entusiasmo. Salvini ha aggiunto: "Dovrò e voglio lavorare in concordia con il governo tunisino".

Dazi Ue contro Usa, colpiti anche i jeans
La sconfitta peggiore riguarderà l'economia nella sua interezza con tutte le conseguenze immaginabili tipiche della recessione. La norma colpirà diversi generi commerciali, con un dazio che secondo la Commissione europea sarà del 25%.

"Mi sono messaggiato stamane con il presidente del Consiglio". "Le notizie che ci arrivano sono finalmente positive".

Matteo Salvini parla dopo l'accordo sui migranti raggiunto al vertice europeo. E tuona contro ONG e Macron.

"Intanto per quello che è di competenza del mio ministero, ho sentito il ministro delle Infrastrutture, anche noi emaneremo una circolare che chiude i nostri porti, non solo allo sbarco ma anche alle attività di rifornimento delle Ong che sono organismi che spesso sono al di fuori della legge e indesiderati nei porti italiani". Poi la conclusione: "Vorrei che finisse l'ipocrisia per cui si dice 'viva l'Europa' e poi paga l'Italia". E su Macron: "Non prendiamo lezioni dal signor Macron, che a Ventimiglia respinge decine di donne, bambini e invalidi". Fino a quel momento, non può aprire bocca'.

Comments