Giochi del Mediterraneo, Italia in finale a Tarragona

Adjust Comment Print

Sei su sei gli equipaggi azzurri che, al termine della seconda giornata di gare a Casteldefells, sul campo di regata del Canal Olimpic de Catalunya, domani disputeranno la finali che assegneranno le 18 medaglie in palio nel canottaggio.

I Giochi del Mediterraneo sono una sorta di Olimpiadi alle quali prendono parte solo i paesi affacciati sul mar Mediterraneo, e si tengono ogni quattro anni.

Migranti: sull’accordo Ue è scontro tra Conte e Macron
Sul tema è intervenuta anche Merkel: "Nelle prime ore del mattino sull'immigrazione abbiamo raggiunto un risultato che io definirei un passo importante nella giusta direzione.

E' tricolore la mezza maratona con Sara Dossena che ha dominato la prova femminile (in 1h13'48) e Eyob Ghebrehwet Faniel (1h04'07) d'argento nel maschile. "La conferma dell'Italia al vertice del medagliere mi riempie d'orgoglio - ha twittato il Presidente del Coni Giovanni Malagò, che non ha fatto mancare il suo supporto agli atleti nella visita di inizio settimana -".

Due ori anche nel pugilato con Raffaele Di Serio (-58 kg) e Aziz Mouhiidine nella categoria 91 kg. Poi doppietta nei 400 ostacoli: Yadisleidy Pedroso ha tagliato per prima il traguardo davanti alla compagna Ayomide Folorunso: 55.40 contro 55.44. A vincere l'argento, invece, nella Laser Radial, Silvia Zennaro. Gli azzurrini under 18 di Franceschini, già qualificati grazie al 3-0 sulla Grecia, se la vedranno con i padroni di casa per la finale per l'oro che si disputerà sabato (ore 12:30) all'Estadi Municipal di Reus.

Comments