Mattarella: ''Schengen irrinunciabile, irrazionale parlare di chiusura confini''

Adjust Comment Print

Dopo oltre 25 anni è la prima Pontida con la Lega che i sondaggi sparano oltre quota 30%, grazie alla campagna da "sceriffo" del Mediterraneo del capo del Viminale.

"Ne parlerò con il presidente della Repubblica, garante della Costituzione e dei diritti dei cittadini", dichiara il leader del Carroccio Matteo Salvini. MaMatteo Salvini non ha accettato [VIDEO] la decisione dei giudici affermando che "Si tratta di un gravissimo attacco alla democrazia per mettere fuori gioco per via giudiziaria il primo partito italiano" e ha invocato l'aiuto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella (ora in Lituania) chiedendo un incontro con lui. "Di sicuro se continuano con il sequestro ci ritroviamo senza soldi" ha dichiarato il Tesoriere al Messaggero. Nel ricorso in Cassazione, Bossi ha cercato di ottenere il dissequestro dei suoi beni, convalidato dal Tribunale del riesame di Genova lo scorso dicembre, sostenendo che l'ok alla richiesta del pm, di sequestrare alla Lega "somme di denaro eventualmente disponibili in futuro", farebbe venire meno l'esigenza del sequestro disposto sui suoi averi. Come se parlare della Lega sovranista gli procurasse fastidio, se non dolore.

Che la situazione in cui si trova il M5S sia difficile lo dimostra anche lo smarcamento del presidente della Camera, Roberto Fico, che si è detto contrario alla chiusura dei porti.

"La storia va da un'altra parte".

Carlotta Mantovan la vedova di Frizzi, in Rai? Ecco cosa farà
Gli studi Rai della Dear hanno ospitato tantissimi programmi di successo. Mistero ancora sul numero di puntate, ma le risate sono assicurate.

Come "il lupo perde il pelo, ma non il vizio" così la Lega perde "Nord" dal simbolo, ma non la sua natura razzista e anti-meridionale. La situazione è incandescente, gli ex padani rischiano di "saltare" anche se il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini su Facebook, postando una sua intervista video dal Viminale, si è detto "contento dei miei primi 35 giorni al governo" e mostrato sereno e sorridente. Con queste parole la verde area leghista alza i toni. "Tutti dicono: i 49 milioni scomparsi".

Ci voleva uno della "vecchia guardia" come Umberto Bossi per ricordare alla Lega da dove è venuta e da quali istanze è nata in realtà. Salvini non era ancora ai vertici della Lega. Così ha commentato le motivazioni della della Cassazione sui fondi della Lega. Ma non è una gara a chi porta più gente.

Il Decreto è stato presentato a Casal di Principe insieme al Ministro dell'Ambiente Costa.

Comments