Thailandia, si spera Al via il salvataggio

Adjust Comment Print

In seguito sono stati trasportari in ambulanza verso gli elicotteri in stand by in un prato vicino.

"Sono cosi' felice di aver visto la sua lettera", ha detto la mamma del ragazzo, Supaluk Sompiengjai. "Questo è il D-Day - ha aggiunto -". La base operativa dei soccorritori è la Camera numero 3, un'ampia aerea all'interno della cava. Una collaborazione che i Navy Seal thailandesi - tra cui c'era anche Saman Gunan, l'eroico volontario morto tre giorni fa nel tentativo di portare soccorsi ai bambini - hanno celebrato postando su Facebook una foto dell'alleanza nata ai piedi della montagna.

Le operazioni di recupero degli otto ragazzi più l'allenatore intrappolati nella grotta Tham Luang, in Thailandia, sono riprese. Lo ha riferito l'inviato di Skynews sul posto. E altri sono vicini all'uscita.

Per quei quattro chilometri di tortuoso percorso che aspetta i ragazzi, indeboliti da oltre due settimane da sepolti vivi, a un sub esperto servono cinque ore.

Ronaldo ha ricevuto un'offerta per firmare con la Juventus
Potrebbe essere sabato il giorno giusto; Ronaldo vorrebbe chiudere in fretta per poi dedicarsi alle vacanze post-Mondiale. Pjanic e Alex Sandro , nel recente passato, sono stati accostati, più volte, al Real Madrid .

I primi quattro ragazzini erano stati salvati. L'ottavo piano dell'ospedale è stato riservato a loro, e almeno per un giorno saranno tenuti in isolamento tra di essi ma anche dai genitori, per precauzione contro possibili infezioni. Dopo aver svolto i primi controlli, i giovani calciatori sono stati trasportati in elicottero a Chiang Rai, sempre in Thailandia. La notizia è stata confermata ufficialmente dai media internazionali.

Sei ragazzi sono già salvi. Un'operazione che avrebbe richiesto tre, forse quattro mesi, il tempo di attendere la fine della stagione delle piogge. Gelatine con una elevata concentrazione dicalorie e paracetamolo sono state incluse nelle razioni di cibo chesono state fatte. "Stasera, potremo tutti dormire bene". In ogni caso i responsabili dei soccorsi sono moderatamente ottimisti. Compito dei subacquei è trasportare i ragazzi dalla grotta fuori dove hanno trovato riparo, attraversando cunicoli contorti, spesso bui e invasi dall'acqua e del fango. Le squadre dei soccorritori sono entrate nella grotta alle 10 ora locale (le 4 del mattino in Italia).

-Redazione- Non c'è più tempo. "Altrimenti perderemo l'opportunità". Da alcuni giorni si stava studiando il modo e i tempi di intervento.

Le altre nove persone rimaste ancora intrappolate nella grotta, saranno tratte in salvo lunedì per motivi logistici e per una corretta preparazione dell'equipaggiamento. L'allenatore della squadra dei 12 giovani calciatori sarà l'ultimo a uscire. Il primo dei 12 ragazzi è partito e, se tutto andasse come si spera, dovrebbe uscire dalla grotta alle 9 di questa sera.

Comments