Ancelotti: "Stiamo a posto così. Mai chiesto top player"

Adjust Comment Print

Su Jorginho e il centrocampo del Napoli: "Parlare degli assenti non è mai positivo". Il raduno è iniziato intorno alle otto del mattino, quando gli addetti alla security della società hanno sistemato le transenne all'esterno della struttura alberghiera, per evitare ogni tipo di contatto ed eventuali resse all'arrivo dei calciatori.

Serata speciale a Folgarida, presso il Centro Congressi alla Sosta dell'Imperatore c'è infatti l'incontro tra i tifosi azzurri, il mister Carlo Ancelotti, Lorenzo Insigne e il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. De Laurentiis e Chiavelli mi hanno detto che cercavano me e io ho risposto che sarei stato felice di allenare il Napoli. Secondo: la voglia di tornare in Italia. Attimi emozionanti di una serata che ha regalato tanti brividi e tanta gioia al popolo azzurro nella fantastica cornice della Val di Sole. Il portiere ideale per me è quello che para, poi che giochi con i piedi o che si arrampichi sugli alberi meglio, ma deve parare. Per questo sono certo che potrà dare il massimo lì, anche perché avrà un dispendio energetico minore. Il modulo? E cos'è? Il discorso è molto più semplice. Un colpo come Ronaldo fa bene anche ad Allegri.

"La Juve non è il potere, è una squadra molto forte, un grande avversario". Noi dobbiamo pensare solo al nostro percorso. "Non siamo qui a pettinare bambole, si parte per vincere". L'ambizione e la motivazione sono grandi. Far crescere la squadra è impreciso: "Questa squadra è già cresciuta, penso di poterla aiutare con la mia esperienza ma questi giocatori hanno già conoscenze".

Conosco Cristiano, è il miglior giocatore del mondo e ho avuto modo di apprezzarne il talento e la professionalità. "I giocatori che abbiamo sono dei top player".

Cancelo: "Grazie Inter, alla Juventus per vincere"
L'anno scorso mi ricordo bene la sfida Inter-Juventus, ma adesso sono dall'altro lato della barricata. LA CONCORRENZA - "So che la rosa della Juve è ricca, ma spero di essere all'altezza nel mio ruolo".

Cosa ha chiesto al Presidente per migliorare la rosa? Io in queste settimane mi sono sentito spesso con Giuntoli e con De Laurentiis. "La prima qualità che scorgo in un calciatore è l'altruismo".

Faro e leader di questo gruppo, nonostante la tentazione Cina, sarà Hamsik: "Se può fare il regista?"

Per esser sempre aggiornato su tutto ciò che succede nella tua città seguici anche su facebook, diventa fan della nostra pagina! So che il Napoli non ha il fatturato di Real Madrid e Bayern Monaco e mi rendo perfettamente conto delle esigenze e delle strategie. Inglese è un attaccante di Grandi potenzialità. "Nella zona centrale abbiamo Albiol che è rimasto con noi, Maksimovic che è rientrato bene, Chiriches che sta recuperando da un fastidio alla spalle e Luperto che stiamo valutando in questi giorni". Sicuramente andremo a lavorare molto con lui per la sua posizione in campo. Credo che un allenatore debba essere un aziendalista. Il Napoli, poi, poco dopo ha mostrato le fasi salienti della mattinata attraverso i suoi profili social, i nuovi arrivi Meret, Karnezis, Simone Verdi, e lo spagnolo Fabian Ruiz, erano già nell'albergo da domenica sera. Ve lo assicuro, lo può fare benissimo. "Se farà il testimonial Ferrari poià". Che gruppo mi aspetto? E' una sfida per me e l'obiettivo è sempre quello: rendere competitiva la squadra in tutte le competizioni più a lungo possibile.

Comments