Alle 19 il sorteggio dei calendari: si compone la Serie A 2018/2019

Adjust Comment Print

Fischio d'inizio sabato 18 agosto alle 18.00 con il primo anticipo, fine dei giochi domenica 26 maggio 2019 con 10 partite in contemporanea alle 20.30. Parteciperanno 20 squadre. La suddivisione delle partite all'interno di ogni weekend sarà piuttosto rigida: ci saranno tre partite di sabato, sei di domenica - di cui tre in contemporanea - e una il lunedì sera.

Per lavori ai rispettivi stadi, alcune squadre giocheranno la prima partita fuori casa.

"Sappiamo che sarà un campionato difficile, che da neopromossa sarà ancora più difficile ma affronteremo tutte le partite come se fossero una battaglia e cercheremo di raggiungere il nostro obiettivo" conclude l'ad Luca Carra.

Non ci sono soste in programma per il periodo natalizio, visti i turni già fissati del 22, 26 e 29 dicembre. Si torna poi in Viale Olimpia dove è atteso il Cagliari, quindi la sfida al San Paolo contro il Napoli del 9 dicembre. La struttura della prima giornata sarà più imprevedibile del solito.

"Fatti inaccettabili": dopo giorni di silenzio Macron parla del collaboratore-picchiatore
Il ministro, che ha condannato le violenze, è stato criticato per non aver portato il caso all'attenzione della giustizia. Oggi Benalla non è stato soltanto licenziato, ma posto anche in stato di fermo e interrogato .

Guardando da più vicino il calendario degli impegni giallazzurri, questa è la situazione del Frosinone: l'esordio stagionale avverrà a Bergamo, contro l'Atalanta, alle 20.30 di domenica 19 agosto.

Nei turni infrasettimanali non potranno incontrarsi tra loro Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli e Roma, né ci potrà essere uno dei derby di quest'anno: Genova, Milano, Torino e Roma. Il derby della Capitale il 30 settembre con Roma-Lazio, mentre alla decima ci sarà il ritorno di de Vrij.

Due settimane dopo, il derbyssimo di Milano fra Inter e Milan e, sette giorni dopo, il 28 di ottobre, un'altra giornata bella e avvincente come la settima con Lazio-Inter, nella vendetta dei ragazzi di Lotito contro i nerazzurri di Spalletti che, all'ultima dello scorso campionato, scipparono la Champions alla Lazio, e, per un calendario in avvio terribile per i partenopei, Napoli-Roma. Ricordiamo che da quando si gioca a 20 squadre non è mai successo che le tre retrocesse fossero le stesse che 12 mesi prima avevano conquistato la promozioni in Serie A, sarà questo il campionato della prima volta? I bianconeri nella prossima stagione potranno contare anche su Cristiano Ronaldo. Ovviamente, se una delle squadre giocherà in casa, l'altra sarà in trasferta.

Comments