Foa Ad Rai, Pd: il cambiamento in peggio

Adjust Comment Print

Ha detto il vicepremier Luigi Di Maio. Il Consiglio d'amministrazione della Rai ora è composto da Salini, Foa e dai quattro consiglieri eletti dal Parlamento: Igor De Biasio, indicato dalla Lega; Rita Borioni, dal Pd; Beatrice Coletti, in quota Cinque stelle; Gianpaolo Rossi, designato da Forza Italia.

Foa per essere confermato presidente dell'azienda radiotelevisiva nazionale dovrà poter contare sui due terzi della vigilanza, una soglia raggiungibile solo con l'assenso di tutta la maggioranza e di una parte delle opposizioni. Il primo, ex-ad di La7, romano di 51 anni, ha ricoperto importanti incarichi nei media internazionali (Fox, Sky Italia ecc) ed è considerato vicino al capo politico dei Cinquestelle. Matteo Renzi è intervenuto con un tweet polemico nei confronti del giornalista milanese, nel quale ha ringraziato pubblicamente la dirigenza uscente, ricordando che non ha mai attaccato il Presidente della Repubblica, non ha mai avuto alcuna collaborazione con "Russia Today", non ha aderito alla propaganda anti-vaccini, prerogative che invece apparterrebbero al candidato di M5S e Lega. Un ulteriore passaggio sarà quindi la riunione del Cda di viale Mazzini per prendere atto della decisione della commissione bicamerale.

Il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, ha espresso sodifazione epr le nomine: "Abbiamo appena nominato i vertici della Rai".

Foa presidente della RAI
marcello foa Un sovranista radicale alla guida della Rai

Ma, essendo il Cavaliere proprietario di Mediaset, ovvero del principale competitor privato della Rai e del servizio pubblico radiotelevisivo, il suo potere di veto e il suo potere decisionale tali da esprimere un "diritto di vita e di morte" sulla nomina del presidente della concorrenza non prefigura forse un lampante conflitto d'interessi? Dal 2003 al 2011 ha gestito tutta l'area dei canali di intrattenimento del gruppo Fox International Channels Italy, contribuendo alla nascita di canali come Fox Life, Fox Crime e Fox Retro. Nel 2012, entra nel Board of directors di 'Switchover Media' con il ruolo di Head entertainment & factual channelscurando il lancio dei canali 'Giallo' e 'Focus'. "Ma sono certo che si mostreranno responsabili e voteranno compattamente no sul nome del presidente incaricato". "Il punto è che al ruolo di presidente Rai è associata una funzione di garanzia riconosciuta da un gradimento più largo di quello della maggioranza".

Tornato in Fox Italia come amministratore delegato, dal 2015 al 2017 è stato direttore de La7, responsabile dei palinsesti, dei contenuti e dell'offerta multimediale. Parliamo, infatti, della figura di garanzia che ha il compito di assicurare e tutelare il rispetto del principio del pluralismo dell'informazione.

Luna e Marte a braccetto: il 27 la notte di eclissi totale
Il nostro satellite scivolerà nel cono d'ombra della terra per ben 103 minuti restituendoci la spettacolare Luna rossa . Per l'occasione, l'Osservatorio sarà aperto a partire dalle ore 17 .00 (condizioni meteo permettendo, ovviamente).

Comments