Juventus-Benfica, le formazioni ufficiali: 4-3-3 per i bianconeri, Caldara titolare

Adjust Comment Print

I nuovi si stanno inserendo bene nei meccanismi della squadra e i tanti giovani stanno dimostrando di non voler fare soltanto le comparse. Pronto a giocare anche Sami Khedira, 9 gol nell'ultimo campionato: per lui quarta stagione con i campioni d'Italia, come aveva già detto il centrocampista tedesco vuole onorare il contratto, che scadrà nel 2019, prima di tentare l'avventura che dovrebbe portarlo negli Stati Uniti.

Al 66′ la partita si sblocca: il Benfica guadagna punizione in posizione centrale sui 25 metri e Grimaldo con il sinistro disegna una traiettoria soffice che si infila all'incrocio dei pali.

Vittoria ai rigori per la Juventus che a New York supera 5-3 il Benfica nella seconda giornata della International Champions Cup dopo che la partita si era chiusa sull'1-1 nei tempi regolamentari.

TGCOM24 - Milan, per Higuain proposto un prestito: le condizioni
Secondo quanto risulta a Premium Sport , il club milanista vorrebbe il cartellino di Mattia Caldara in cambio di quello Bonucci . Nessuna offerta ufficiale, ma il primo tentativo per sondare le reali possibilità di una trattativa .

I bianconeri sono reduci dalla bella e convincente vittoria di qualche giorno fa contro il Bayern Monaco dove ha brillato la stella del giovane Favilli. Al 54′ grande occasione per lo stesso Khedira che si presenta di fronte ad Odysseas, ma il portiere blocca il tedesco nell'uno contro uno. A poche ore dal calcio d'inizio del match andiamo dunque ad approfondire il discorso, analizzando in maniera più dettagliata le probabili formazioni di Juventus Benfica. Potrete anche scommettere sul segno X che come sempre identifica il pareggio: se le cose a Harrison andassero in questo modo, la vostra vincita sull'amichevole sarebbe di 3,50 volte la cifra che avrete deciso di investire. Secondo il 4-3-3, sulle fasce laterali potremmo vedere Joao Cancelo - che sarebbe riportato al suo ruolo naturale di terzino destro - e Alex Sandro, in mezzo possibile che il tecnico voglia mischiare le carte e allora la coppia Rugani-Caldara è verosimile.

BENFICA (4-3-3) Svilar; Grimaldo, Jardel, Dias, Almeida; Gedson Fernandes, Fejsa, Pizzi; Salvio, Castillo, Zivkovic. All. Dall'altra parte, i londinesi non sbagliano, Azpilicueta sigla quello decisivo, portando due punti alla sua squadra allenata da Sarri. Ricordiamo che i bianconeri di Massimiliano Allegri hanno battuto, nella prima uscita, il Bayern Monaco per due reti a zero grazie alla doppietta del baby Favilli (promesso al Genoa).

Comments