Luna rossa per tutti. Grazie a Marte

Adjust Comment Print

Nuvole permettendo, lo spettacolo sarà garantito.

Perché si tratta di un evento da non perdere? In realtà le eclissi, ovvero l'occultamento di un corpo celeste, sono una tipologia di fenomeno che si verifica spesso, soltanto che non sono sempre visibili, anzi in Italia lo sono pochissime volte, per cui è un evento davvero imperdibile data la spettacolarità che dona ai nostri occhi.

Il fenomeno che permetterà a Marte di raggiungere il massimo della visibilità è chiamato dagli esperti "opposizione", poiché il pianeta si troverà nella posizione opposta al Sole rispetto alla Terra. In questi casi abbiamo le eclissi di Luna. Ecco perché le eclissi più lunghe tendono a verificarsi quando nell'emisfero settentrionale è estate. "La prima - ricorda Guidoni - è avvenuta il 31 gennaio scorso ed è stata speciale per diverse ragioni: era la seconda luna piena nello stesso mese (denominata blue moon anche se non ha niente a che fare con il colore blu) e coincideva con la minima distanza dalla Terra, quindi si poteva osservare una Luna visibilmente piu' grande (super moon)".

Incendi in Grecia, la spaventosa fila di auto distrutte dalle fiamme
Una donna polacca e suo figlio piccolo sono morti annegati perché l'imbarcazione su cui erano saliti si è rovesciata. L'Italia , come ha annunciato il premier Giuseppe Conte, ha immediatamente messo a disposizione due Canadair .

Oggi, venerdì 27 luglio, ci sarà un'eclissi totale di Luna. La fase di totalità e' durata un'ora e 43 minuti, appunto la più lunga del 21esimo secolo. Come ricorda il sito dell'INAF, in questo tratto dell'orbita i corpi si muovono più lentamente (il moto è descritto dalla II legge di Keplero), perciò si prolunga il tempo di transito nel cono d'ombra proiettato dalla Terra. L'eclissi avrà inizio intorno alle 19.15, quando il nostro satellite entrerà in una zona di penombra. E non c'è da preoccuparsi, questo genere di eclissi, a differenza di quella solare, non provoca danni alla vista.

Chi non ha potuto osservare lo spettacolo dell'eclissi dal vivo, come chi vive negli Usa, ha avuto la possibilità di seguirla da casa in streaming, grazie al Virtual Telescope Project che ha trasmesso online la notte in rosso. "Poiché l'atmosfera terrestre assorbe maggiormente le lunghezza d'onda più corte (colori come il verde o il blu), la luce che arriva sulla superficie lunare è dominata dal rosso".

Comments