Respinto il ricorso dell'Avellino: irpini fuori dalla B, i ripescaggi sono 3

Adjust Comment Print

Ricorso non accolto. L'Avellino è fuori dalla Serie B. Nulla da fare.

Stando a quanto riporta il portale TuttoAvellino.it, l'udienza iniziata alle ore 10:11 è appena terminata: meno di un'ora per ascoltare le ragioni della società irpina da un lato, rappresentata dagli avvocati Schiavone, Vigilante e Chiacchio, e della Figc dall'altra. Ma ci sono delle aperture, da valutare nella massima attenzione. "Sotto certi profili è stato triste". "Siamo stati trattati in modo infame". Oggi i procedimenti dinanzi alla giustizia sportiva, purtroppo, si chiudono.

"Temptation Island" e la strategia dei reality per attirare pubblico giovane
Intanto, la ragazza continua ad esprimere le proprie considerazioni personali su Instagram . Si tratta di Martina e Gianpaolo .

In conclusione Federico Vecchio, procuratore generale dello sport, ha chiesto il respingimento del ricorso presentato dall'Avellino Calcio, sottolineando come il riferimento alla sentenza del Tar di aprile 2018 e il parere dell'Anac, non siano applicabili a questo singolo caso, che per via del regolamento interno ben definito che istituisce il rating come fattore fondamentale per l'iscrizione. 1 del Regolamento previsto ex art. 54, comma 3, CGS CONI, dalla società U.S. Avellino 1912 s.r.l. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), in persona del suo Commissario Straordinario e legale rappresentante pro - tempore, dott. "Attendo la sentenza nel pomeriggio, sono fiducioso". Inviterò da subito la società a rivolgersi ad un ottimo avvocato amministrativista.

Comments