Bari, De Laurentiis in pole position: in serata la decisione

Adjust Comment Print

Saranno poco più di una cinquantina. Da giorni si susseguono le valutazioni per decidere il da farsi e si stanno studiando, carte alla mano, i progetti migliori perché la partita è delicata e non si possono fare passi falsi. Le battono forte e con convinzione.

Tra un anno - perché De Laurentiis ovviamente dà per scontato l'immediato ritorno del Bari tra i professionisti - ci si porrà il problema, risolvibile cedendo ad altri il 51% delle quote e la legale rappresentanza del club. "Finalmente una proprietà solida", sussurra Gaetano all'amico. Ma io non guarderei le cose a distanza.

Nel primo striscione, come documentato dalle foto pubblicate da CalcioNapoli24, si legge: "AdL, non solo il Bari ma anche altre società: basta che vai via dalla nostra città".

Calciomercato Inter, ufficiale l'arrivo di Vrsaljko dall'Atletico Madrid
La società nerazzurra ha infatti definito l'acquisto di Sime Vrsaljko , l'esterno difensivo che Spalletti aspettava da tempo. AL POSTO DI CANCELO - L'Inter è pronta così a dare al tecnico Luciano Spalletti la prima delle due pedine richieste.

Il nome della Filmauro, e quindi quello di De Laurentiis, hanno rapidamente scavalcato la graduatoria per la commissione, tanto è vero che nella mattinata di ieri si parlava di vera e propria pole position per il patron dei partenopei, che ha sbaragliato la concorrenza di ben 11 possibili acquirenti, tra questi anche il presidente della Lazio Claudio Lotito. Avrei preferito che avessero vinto gli industriali baresi. Ha una società sana alle spalle che partecipa alle coppe europee. Nemmeno il tempo di presentarsi alla piazza di Bari con la conferenza stampa in programma questa mattina nelle sale del Comune, che Napoli manifesta ad Aurelio De Laurentiis più di qualche perplessità per la scelta del patron azzurro di acquistare il titolo sportivo dei pugliesi in Serie D. Chi si occuperà direttamente del Bari? Se a Bari gran parte della tifoseria ha accolto il nuovo proprietario con entusiasmo, a Napoli sono in molti a non gradire il nuovo investimento del presidente. Un grande affare per un imprenditore che ha un gran fiuto.

Nel frattempo a Napoli tutto tace.

Comments