Napoli: Insigne ko, l'infortunio non desta preoccupazione

Adjust Comment Print

I gol che hanno deciso il confronto sono stati segnato da Verdi, al 10' del primo tempo, e dal difensore Tonelli, al 41' della ripresa. Un bolide rasoterra che non lascia scampo a Sorrentino.

Non dovrebbe essere del match anche Callejon che da due giorni non s'allena in gruppo a causa di una leggera infiammazione al tendine del ginocchio destro e stamane ha svolto solo lavoro differenziato in palestra. Al suo posto entra Ounas, subito in palla, mentre non si placano i falli dei clivensi, stavolta su Verdi. Nonostante ciò l'arbitro non gli mostra un 'meritatissimo' cartellino rosso. Brillano i neo acquisti Verdi e Ruiz oltre al veterano Hamsik, che delizia in posizione di regista. Ancelotti tiene fuori Albiol ed Allan dai titolari e se vogliamo anche Mario Rui, confermando Luperto sulla fascia sinistra.

Il Napoli batte il Chievo 2-0 grazie a Verdi e Tonelli. Al 27' è ancora Insigne ad andare alla conclusione, fantastico il velo di Milik, l'esterno d'attacco azzurro prova a beffare Sorrentino con un pallonetto ma l'esecuzione è debole e il portiere del Chievo Verona fa sua la sfera. Ghiaccio e un po' di riposo per Lorenzo.

Corsica, onda anomala nel canyon: morti quattro canoisti tra cui una bimba
Si è salvata la madre che è stata ricoverata all'ospedale anche se le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni . Mentre camminavano alcuni dei membri sono stati presi in pieno da un'improvvisa ondata di acqua che scendeva.

Cresce il Napoli targato Carlo Ancelotti. E' ovvio, però, che la condizione fisica non sia ancora delle migliori perché dobbiamo velocizzare la manovra. Bene comunque tutti i componenti della rosa. E al termine vi è stato il saluto alla Val di Sole e al Trentino con un video cartolina regalato dai giocatori e lo staff riuniti a centrocampo ad applaudire il centinaio di tifosi presenti anche oggi in Tribuna.

Chievo: Sorrentino; Depaoli (Valjent, min.73), Bani, Tomovic, Tanasijevic; Kiyine (Garritano, min.79), Radovanovic, Hetemaj (Leris, min.87); Birsa (Meggiorini, min.68), Giaccherini (Floro Flores, min.79), Djordjevic (Stepinski, min.68).

Comments