Napoli: Insigne ko, l'infortunio non desta preoccupazione

Adjust Comment Print

I gol che hanno deciso il confronto sono stati segnato da Verdi, al 10' del primo tempo, e dal difensore Tonelli, al 41' della ripresa. Un bolide rasoterra che non lascia scampo a Sorrentino.

Non dovrebbe essere del match anche Callejon che da due giorni non s'allena in gruppo a causa di una leggera infiammazione al tendine del ginocchio destro e stamane ha svolto solo lavoro differenziato in palestra. Al suo posto entra Ounas, subito in palla, mentre non si placano i falli dei clivensi, stavolta su Verdi. Nonostante ciò l'arbitro non gli mostra un 'meritatissimo' cartellino rosso. Brillano i neo acquisti Verdi e Ruiz oltre al veterano Hamsik, che delizia in posizione di regista. Ancelotti tiene fuori Albiol ed Allan dai titolari e se vogliamo anche Mario Rui, confermando Luperto sulla fascia sinistra.

Il Napoli batte il Chievo 2-0 grazie a Verdi e Tonelli. Al 27' è ancora Insigne ad andare alla conclusione, fantastico il velo di Milik, l'esterno d'attacco azzurro prova a beffare Sorrentino con un pallonetto ma l'esecuzione è debole e il portiere del Chievo Verona fa sua la sfera. Ghiaccio e un po' di riposo per Lorenzo.

Rai, la Vigilanza boccia il nome di Marcello Foa
Questa - a quanto si apprende in ambienti di Fi - è l'indicazione che sarà data agli esponenti azzurri in commissione. Il no della Vigilanza dimostra una volta di più che il CdA aveva indicato un nome governativo e non di garanzia.

Cresce il Napoli targato Carlo Ancelotti. E' ovvio, però, che la condizione fisica non sia ancora delle migliori perché dobbiamo velocizzare la manovra. Bene comunque tutti i componenti della rosa. E al termine vi è stato il saluto alla Val di Sole e al Trentino con un video cartolina regalato dai giocatori e lo staff riuniti a centrocampo ad applaudire il centinaio di tifosi presenti anche oggi in Tribuna.

Chievo: Sorrentino; Depaoli (Valjent, min.73), Bani, Tomovic, Tanasijevic; Kiyine (Garritano, min.79), Radovanovic, Hetemaj (Leris, min.87); Birsa (Meggiorini, min.68), Giaccherini (Floro Flores, min.79), Djordjevic (Stepinski, min.68).

Comments