André Silva aggira il tabù: cambio di numero e gol immediato

Adjust Comment Print

Sicuramente passo indietro qualitativo rispetto che col Manchester United che col Tottenham, però avevo detto che volevo vedere a livello tattico qualcosa di interessante.

Il bilancio finale di questa notte di ICC 2018 è un pareggio, visto che nel primo incrocio hanno avuto la meglio le Merengues con un 3-1 in rimonta (all'autogol di Carvajal hanno risposto Bale e la doppietta di Asensio), mentre nella seconda partita ai rossoneri è stato sufficiente un gol del portoghese André Silva nel recupero per riuscire a sconfiggere i blaugrana.

"Abbiamo sofferto ma sapevamo che sarebbe stato così. Siamo stati anche fortunati perché potevamo anche prendere gol, ma siamo stati bravi a rimanere in partita".

Florenzi: "Roma è il cuore oltre la ragione"
Oltre a essere un giocatore o un ragazzo, è un uomo e può sbagliare come sbagliano tutti, anche voi. "Si può sbagliare. Per me loro sono due amici, che mi hanno insegnato tanto, cosa vuole dire essere romano e romanista .

Queste le parole di Leo Dubois, difensore del Lione, al termine della partita valida per l'International Champions Cup: "Ci dispiace per la sconfitta". Anche oggi affrontavamo un Barcellona di ragazzini ma che valgono 200 e passa milioni, ragazzini che ci sanno fare.

Conclusione sullo spirito della squadra: "I falli non servono a nulla, ma la cattiveria agonistica sì". Dobbiamo arrivare primi sulla palla, invece nel secondo tempo abbiamo perso qualche palla banale di troppo con Calhanoglu e Kessié. Sono sicuro - ha spiegato l'allenatore in California - che saranno un valore aggiunto e ci daranno una mano per fare una stagione importante. Mi è piaciuto anche lo spirito: "deve bruciare quando si perde, dopo il Tottenham non si era visto ma oggi sì". "Non deve lavorare di più, perché fa già tantissimo, ha bisogno solo di continuità in zona-goal".

Milan, Gattuso: "Il mercato chiude il 17".

Comments