Donald Trump ha dato dello scemo a LeBron James

Adjust Comment Print

La first lady, come ha sempre fatto, incoraggia tutti a dialogare apertamente sui problemi che affliggono i bambini di oggi.

LeBron James è stato intervistato dall'uomo più stupido della televisione, Don Lemon.

Ma non c'è solo MJ a schierarsi contro Donald Trump, poche ore dopo il nefasto tweet del tycoon è arrivata anche la dichiarazione della moglie Melania a difesa di LeBron James, tramite le parole rilasciate all'emittente CBS dalla sua portavoce.

Con l'atleta che giorni fa aveva incassato anche le lodi di una ex first lady, Michelle Obama.

All'italiano Alessio Figalli il premio Fields, il "Nobel per la matematica"
Il premier Conte: "Complimenti ad Alessio Figalli , premio Fields per la matematica". Il premio Nobel per la Matematica , come forse sapete, non esiste.

Tutto nasce da un'iniziativa benefica di LeBron James, che nei giorni scorsi, nella sua città natale in Ohio, ha aperto una modernissima scuola per i bambini che vivono in famiglie disagiate.

Qualche giorno fa era stato lo stesso Lebron ad attaccare il presidente in un'intervista alla Cnn. 'King James' era quindi tornato sulla polemica dei giocatori di football americano che si inginocchiano all'inno in segno di protesta contro il razzismo e le violenze della polizia sui neri. "È qualcosa che non riesco a capire, perché è grazie allo sport che ho lavorato al fianco di un bianco per la prima volta", ha detto il 33enne nativo di Akron, nel nord del Paese.

Tanto e' bastato per scatenare la furia del tycoon, alle cui offese per ora il campione della Nba non ha risposto. "Un uomo che mette i bambini in una scuola o quello che mette i bambini in una gabbia?".

Oltre a Jordan anche molti altri giocatori NBA hanno preso le difese di LeBron James: di seguito riportiamo alcuni tweet provenienti dal mondo NBA sulle dichiarazioni di Trump. "Io sto con Lebron", ha pero' risposto Jordan, "sta facendo un lavoro straordinario per la sua comunita'".

Comments