Indonesia, scossa di terremoto di magnitudo 7 a Lombok, allerta tsunami

Adjust Comment Print

Il terremoto è stato registrato a nord dell'isola, intorno alle 18.46 ora locale. I primi dati indicano che l'epicentro è stato localizzato a una profondità di 10,5 chilometri.

Il terremoto, riferiscono i media locali, ha provocato anche danni a molti edifici che sono completamente o parzialmente crollati. La scossa è stata avvertita in tutta l'area.

La scossa è stata udita anche a Bali dove, come testimoniano molti post sui social media, ci sono stati danni a edifici e centri commerciali. Molti hotel dell'isola, frequentata da turisti occidentali sono stati evacuati.

Il Papa modifica il Catechismo per escludere la pena di morte -2
Il rifiuto della pena di morte ora si fa catechesi e ricongiunge la dottrina della Chiesa con il buon senso dei Vangeli. La spinta ad impegnarsi per l'abolizione della pena di morte è continuata con i pontefici successivi.

L'isola di Lombok, già colpita dall'evento sismico di una settimana fa, è ancora quella maggiormente ferita dalle scosse telluriche che stanno interessando in questi giorni le isole dell'arcipelago indonesiano. Il timore più grande è per l'allarme tsunami, nelle zone più basse, quelle con la spiaggia vicino.

Gli aeroporti delle isole di Bali e Lombok sono regolarmente operativi.

Nel dicembre 2004, un terremoto di magnitudo 9.1 a Sumatra ha innescato uno tsunami che ha provocato la morte di 230.000 persone in una dozzina di paesi.

Comments