Monte Bianco, trovati morti i tre alpinisti dispersi

Adjust Comment Print

Monte Bianco, morti i tre alpinisti torinesi dispersi: recuperato il corpo del 31enne Luca Lombardini, individuati gli altri due cadaveri. Con questo incidente sale a 15 il numero delle vittime sul Monte Bianco durante la stagione di arrampicata di quest'anno. Al momento le ricerche sono sospese per le cattive condizioni del tempo.

"Stavano percorrendo un crinale a un'altitudine di 3.400-3.500 metri e sembra che siano scivolati e caduti insieme", ha aggiunto il funzionario. Abbiamo cercato in tutte le aree dove logicamente pensavamo potessero essere, ma finora non li abbiamo trovati. Ad aiutare la polizia francese ci sono anche gli uomini del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. Le ricerche degli altri due corpi dovrebbero riprendere domani mattina presto, quando le temperature più basse renderanno l'operazione più sicura.

Il corpo di Luca Lombardini (31 anni), uno dei tre alpinisti piemontesi dispersi da martedì 7 sul versante francese del Monte Bianco, è stato ritrovato senza vita. Lo hanno detto alla France Presse fonti del soccorso alpino e la prefettura dell'Alta Savoia. I tre erano stati avvistati l'ultima volta a Chamonix il 7 agosto verso le 7.30 all'altezza degli impianti di risalita di Grand Montets.

Canada, sparatoria a Fredericton: 4 morti. Arrestato un sospetto
La polizia ha comunicato di aver arrestato una persona sospetta. "Rilasceremo le notizie confermate non appena possibile". Si contano infatti almeno quattro vittime, mentre non è chiaro se ci siano anche dei feriti.

La macchina dei soccorsi si è subito messa in moto. I militari della gendarmerie francese hanno rintracciato la loro auto nei pressi di Chamonix. Sul posto anche l'elicottero e alcuni droni. "La zona è ricca di crepacci".

I tre "sono irraggiungibili al telefono da ieri", conferma un portavoce dei gendarmi.

Comments