Pioggia e temporali: nel Ponente scatta l'allerta gialla

Adjust Comment Print

Anche se, nel giorno clou dell´estate, il maltempo non si prenderà tutta l´Italia: sarà piuttosto un Ferragosto capriccioso, con instabilità al Centro-sud e sulle coste della Romagna, mentre al Nord sarà prevalentemente soleggiato.

Pressione in graduale calo per l'avvicinamento di una linea di instabilità, collegata ad una saccatura atlantica, attesa in transito nella giornata di domani, 14 agosto, quando saranno possibili temporali anche forti a carattere sparso. Durante la giornata di domani si registrerà una temperatura massima di 30°C alle ore 11, mentre la minima alle ore 2 sarà di 22°C. L'aria fresca valicherà le Alpi sia dalla valle del Rodano sia dalla porta della bora quindi in discesa dalla Francia verso il Mar ligure e verso la Sardegna e più ad est attraverso l'altipiano del carso verso Trieste e dunque tutto l'Adriatico.

Monte Bianco, trovati morti i tre alpinisti dispersi
Con questo incidente sale a 15 il numero delle vittime sul Monte Bianco durante la stagione di arrampicata di quest'anno. Abbiamo cercato in tutte le aree dove logicamente pensavamo potessero essere, ma finora non li abbiamo trovati.

Viste le previsioni meteo sono stati annullati i tradizionali spettacoli pirotecnici del 14 agosto a Civitanova e del 15 a Porto Recanati. In serata aumento della nuvolosità compatta sulle regioni tirreniche peninsulari, ma con al più deboli rovesci o temporali sulla Toscana settentrionale. Sul resto del Sud cielo da poco a parzialmente nuvoloso.Si attenua il caldo con temperature in calo anche sensibile al Nordest, al Centro e nel nordovest della Sardegna.

Lunedì sarà una bella giornata anche se nel tardo pomeriggio inizieranno gli annuvolamenti e qualche temporale che proseguirà in parte il 14 agosto per poi lasciare spazio al sole. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento. Domani la perturbazione scivolerà verso sud e porterà rovesci e temporali al Nordest e regioni centrali, causando in queste zone della penisola anche una significativa attenuazione del caldo. Temperature stabili, massime tra 28 e 34. Si profila infine un possibile peggioramento nella seconda parte di venerdì al Nordovest.

Comments