Calciomercato, Modric: non è finita, l'Inter attende ancora

Adjust Comment Print

Luka Modric è partito insieme al Real per Tallin, in Estonia, dove a Ferragosto è in programma la Supercoppa Europea contro l'Atletico.

Nella giornata di domani insomma potrebbe esserci l'incontro tra Perez e Modric e, a quel punto, si vedrà se il patron del Real terrà fede alla promessa fatta tempo fa o se deciderà di trattenere il croato nonostante il suo malcontento. Il calciomercato in Italia chiude tra due giorni e la possibilità che Modric vesta la maglia dell'Inter diminuisce sempre di più. Modric, di natura, non è uno che sbatterà i pugni sul tavolo o che verrà meno ai suoi impegni professionali (posto che in Supercoppa, difficilmente partirà titolare, dato che deve ancora trovare la sua forma migliore dopo il Mondiale). Un segnale chiaro di come il Real Madrid non abbia intenzione di privarsi del campione croato.

La Serie A si prepara a dare l'addio al mercato estivo del 2018 ed a dare il benvenuto alla nuova stagione, che inizierà ufficialmente il 18 agosto. "Sono i calciatori che avrei voluto avere". "Questo non piacerebbe neanche all'Inter, perchè stiamo parlando di un'altra società molto importante a livello internazionale".

Modric, l’Inter ha nulla da rimproverarsi. Resta una piccola speranza, soltanto se…
A quel punto l'Inter , forte dell'intesa già raggiunta con il giocatore, formulerebbe la sua offerta di prestito con diritto di riscatto .

E da parte del centrocampista vicecampione del mondo, al tempo stesso, ci sarebbe delusione nei confronti del presidente merengue Florentino Perez perché, secondo il giocatore, non starebbe risettando il "gentlemen's agreement", in piedi sin da quando il club della Casa Blanca lo ha prelevato nel 2012 dal Tottenham.

L'Inter non molla Luka Modric, sogno alimentato dalla volontà tuttora intatta del croato di lasciare il Real Madrid.

Comments