## Genova, per Toninelli anche la gronda autostradale da rivedere

Adjust Comment Print

"Avvieremo la procedura per la revoca della concessione a societa' Autostrade". Lo si legge in una nota, che precisa: "È una fiducia che si fonda sulle attività di monitoraggio e manutenzione svolte sulla base dei migliori standard internazionali". E ancora: "I lavori e lo stato del viadotto erano sottoposti a costante attività di osservazione e vigilanza da parte della Direzione di Tronco di Genova". Evidentemente non ha fatto quello che doveva, e non ha speso i soldi che doveva.

"I responsabili hanno un nome e un cognome - ha detto Luigi Di Maio -".

"È possibile, in caso di inadempienze, ritirare la concessione e far pagare multe fino a 150 milioni di euro". "Può gestire lo Stato. Incassa i pedaggi piu' alti d'Europa e paga tasse bassissime, peraltro in Lussemburgo". E cioè che i calcoli fatti nei lontani anni Sessanta su quell'arteria ieri spezzata erano totalmente sbagliati: "Il tratto più trafficato è il viadotto Polcevera (Ponte Morandi) con 25,5 milioni di transiti l'anno, caratterizzato da un quadruplicamento del traffico negli ultimi 30 anni e destinato a crescere, anche in assenza di intervento, di un ulteriore 30% nei prossimi 30 anni".

Calendario Serie B, contraria anche la Lega Pro: diffida al Commissario Fabbricini
Ore 20 ,15 - Si dovrebbe procedere ugualmente con il sorteggio dei calendari , che inizieranno intorno alle 20,30. Inoltre, la Serie B si fermerà durante le soste per le partite della nazionali , proprio come la Serie A.

Rimangono ancora vivide le immagini del crollo del Ponte Morandi a Genova così come le parole di chi è sopravvissuto a quel crollo improvviso per una questione di secondi come il camionista che lo ha oltrepassato un attimo prima che cadesse o quello che è riuscito a fermarsi appena in tempo per non precipitare nel baratro. Lo voglio ribadire con ancora piu' forza: chi ha colpe per questa tragedia ingiustificabile dovra' essere punito. Le strutture tecniche di Autostrade per l'Italia stanno fornendo alle istituzioni competenti tutto il supporto necessario per l'accertamento delle cause del tragico evento e per il ripristino dell'autostrada nei tempi più rapidi possibili.

Anche per quanto riguarda la ricostruzione il ministero si è già mosso: "Contemporaneamente a questi atti doverosi, dobbiamo badare a ricostruire e manutenere, seppure con il pensiero sempre rivolto alle vittime e alle loro famiglie. Siamo lavorando ma in questo momento non abbiamo ancora la dimensione piena del problema", ha commentato Francesco Bermano, direttore del 118 di Genova. Ci sarà un vero e proprio piano Marshall per la messa in sicurezza delle nostre infrastrutture, molte delle quali sono state costruite negli anni '60 e '70. Oltre alla Tav figura anche la Gronda autostradale di Genova, insieme all'Aeroporto di Firenze, la Pedemontana Lombarda, oltre al complesso della cosiddetta linea dell'Alta Velocità che comprende tra le altre le opere relative al Terzo Valico, il Nodo di Firenze, il collegamento tra Brescia e Padova e la tratta Torino-Lione. E che comunque sarebbe pronta nel 2029.

Comments