Disastro di Genova, seconda vittima in provincia

Adjust Comment Print

Ma, sotto le macerie, "non possiamo escludere che ci sia ancora qualcuno", hanno spiegato i vigili del fuoco, che stanno perdendo la speranza di ritrovare qualcuno ancora in vita.

Mercoledì i soccorritori hanno estratto dalle macerie le salme di Giorgio Donaggio, 57 anni, imprenditore nautico savonese e campione italiano di trial, quelle di Alessandro Robotti, 50 anni, imprenditore, e della fidanzata Giovanna Bottaro, di 45, tutti e due di Serravalle Scrivia, in Piemonte.

Disastro Genova: Claudia lancia un appello su Facebook e cerca il fratello Luigi Matti Altadonna, l'epilogo è terribile ed è sconvolta. Marta Danisi, di 29 anni, era originaria della Sicilia e lavorava come infermiera ad Alessandria. Le vittime sono di Pinerolo e abitavano nel quartiere Tabona. Elisa Bozzo, 34 anni, di Busalla, viaggiava su una Opel nera.

Stava andando in vacanza anche Francesco Bello, 41 anni.

James Bond: Idris Elba vicino a conquistare il ruolo dopo Daniel Craig
Secondo le previsioni, sarà l'ultima volta per Craig come 007, dopo aver recitato in 'Casino Royale', 'Quantum of Solace', 'Skyfall' e 'Spectre'.

Doverano effettuare alcuni lavori a Rapallo, operai della ditta di pulizie Marjus Djerri, 22 anni, giovane giocatore della rosa del Campi Corniglianese e Edy Bokrina, entrambi di origine albanese, i quali erano sul furgone Qubo della EuroPulizia.

Leggi anche - "Crollo del ponte Morandi?".

Juan Carlos Pastenes, 64 anni, chef cileno originario di Santiago del Cile, viveva a Genova da più di trent'anni: stava viaggiando in auto insieme alla moglie Nora Rivera e all'amico Juan Figueroa.

Comments