Ancelotti: "Napoli è una città unica, per questo sono tornato in Italia"

Adjust Comment Print

La gara Lazio Napoli sarà visibile in esclusiva su Dazn, visibile tramite Sky e Premium, con ampio pre partita e post partita. Mr Champions torna dopo 9 anni e sbanca l'Olimpico col suo Napoli.

I partenopei rispondono così alla Juventus, che nel tardo pomeriggio aveva cominciato il campionato vincendo a Verona contro il Chievo. E' una squadra che ha qualità, ma non top individualmente.

"Questa tifoseria attende da tempo di vincere, siamo qui per questo, per lavorare e fare in modo di dare loro soddisfazione". Ve ne erano state anche su Insigne, che ha chiuso la partita con un numero dei suoi, un tiro a giro dopo la combinazione Hysaj-Allan. Mi sono allenato tantissimo per essere qui. I due gol, il primo in particolare, sono arrivati su due distrazioni difensive. "Dovremo poi aggiungere qualcosa come il contropiede, cosa che potremo sfruttare in tante occasioni". In pieno recupero bellissima apertura di Insigne per Callejon che, da posizione difilata, la mette in mezzo dove questa volta Milik porta meritatamente la partita in parità. Alla mezz'ora la risposta della Lazio col destro di Luis Alberto che, però, trova l'ottima risposta di Karnezis col guantone destro. E' una vittoria importantissima, ora guardiamo avanti alla prossima partita contro il Milan.

Disastro di Genova, seconda vittima in provincia
Marta Danisi , di 29 anni, era originaria della Sicilia e lavorava come infermiera ad Alessandria. Elisa Bozzo , 34 anni, di Busalla, viaggiava su una Opel nera.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe (dal 1′ s.t. Bastos), Acerbi, Radu; Marusic, Parolo (dal 44′ s.t. Cataldi), Badelj (dal 23′ s.t. Correa), Milinkovic, Caceres; Luis Alberto; Immobile. La squadra si è ricompattata tatticamente e psicologicamente, ha offerto meno spazi e ha sfruttato Milik, la grande risorsa dell'attacco che per due stagioni era stato costretto per molti mesi ad osservare i compagni a causa di gravissimi infortuni. (Ospina, Marfella, Maksimovic, Chiriches, Malcuit, Luperto, F. Ruiz, Ounas, Verdi). All.

NOTE: nessun ammonito o espulso.

Comments