Kofi Annan, è morto l'ex segretario delle Nazioni Unite

Adjust Comment Print

A dare la notizia e' stata la famiglia dell'ex segretario generale con un post sul profilo Twitter ufficiale della sua fondazione benefica.

Nato a Kumasi, in Ghana, l'8 aprile 1938, da una famiglia di antica nobiltà tribale, Annan si laureò al Macalester College di St. Paul in Minnesota, per poi perfezionarsi in economia all'Institut Universitaire des Hautes Etudes di Ginevra e in management al prestigioso Massachusetts Institute of Technology. È stato il settimo segretario generale dell'Onu; il secondo espresso da un paese africano dopo l'egiziano Boutros-Ghali; tuttavia, è stato il primo a emergere direttamente dai ranghi della burocrazia delle Nazioni Unite e il primo - oltre che unico, almeno finora - segretario generale di colore. È stato segretario generale per due mandati, dal gennaio 1997 al dicembre 2006.

Alle Nazioni Unite dal 1962, nel 1993 gli venne affidato l'incarico di responsabile delle missioni di pace.

Parma, domani le visite di Grassi. In arrivo anche Inglese… e Benalouane
Secondo quanto riportato da TuttoNapoli.net i nomi al momento più probabili sono quelli di Andrea Belotti e Mario Belotti. Infine, i tifosi azzurri che sognano l'arrivo di un grande attaccante nonostante le recenti ottime prestazioni di Milik .

E' morto all'età di ottant'anni Kofi Annan. Nel 2001 a lui e alle Nazioni Unite fu assegnato il Premio Nobel per la pace, ma il suo doppio mandato è stato lambito dallo scandalo "oil for food", scoppiato quando il programma dell'Onu per consentire all'Iraq sotto sanzioni di vendere petrolio per sfamare i civili si trasformò in una tangentopoli che coinvolse funzionari amici e lo stesso figlio Kojo. "In molti modi, Kofi Annan era le Nazioni unite".

Il 6 novembre 2017 Papa Francesco aveva ricevuto a Casa Santa Marta, Kofi Annan e altri membri dell'Organizzazione internazionale non-governativa "The Elders" (gli Anziani). Kofi Annan, "l'orgoglioso figlio dell'Africa" come lo ha definito l'attuale segretario generale Antonio Guterres, è morto oggi in un ospedale di Berna dopo una breve malattia.

"Ha combattuto per tutta la vita per un mondo che fosse più giusto e più pacifico".

Comments