Serie B, Tommasi chiede il rinvio delle prime due giornate

Adjust Comment Print

La ripartizione dei proventi dei diritti televisivi non è equa, c'è troppa differenza tra Serie A e Serie B. Quindi, i presidenti di B hanno detto "visto che noi non riusciamo a ottenere più contributi, se siamo di meno ci dividiamo qualche risorsa in più".

I vertici dell' Assocalciatori si sono incontrati con i capitani di serie B e C (delle squadre da ripescare) ed hanno scongiurato lo sciopero. Se c'è la consapevolezza che è per il bene di tutti si può anche tornare indietro.

Diversa la posizione di Damiano Tommasi, presidente dell'Associazione Italiana Calciatori.

I calciatori sono compatti nella loro scelta? C'era un problema: "abbiamo dovuto inseguire e analizzare fino al 13 agosto dopo due rinvii della presentazione del nostro calendario e a quella data ancora non avevamo chiaro se ci fossero delle decisione degli organi di giustizia che ci indicassero la strada da percorrere".

ULTIM'ORA - Juventus, Marchisio rescinde il contratto
Noi ci adeguiamo e dobbiamo farlo nel rispetto e vicinanza che abbiamo nei confronti di chi ha subito questa tragedia. Lui ne aveva appena sette, una voglia matta di giocare e la testa piena di sogni .

"E' stato condiviso - ha fatto sapere Tommasi - un comportamento gravissimo nei confronti dei calciatori da parte della Lega e delle società, che si è verificato in questi giorni e che ovviamente faremo presente in sede legale".

Il Presidente dell'Aic ha poi concluso di auspicare un incontro con il nr° 1 della Lega B Mauro Balata nei prossimi giorni. Il riferimento è a un comunicato che i club hanno sottoposto alla firma dei capitani delle loro squadre per evitare lo sciopero. L'Aic chiede al commissario Fabbricini e alla Lega di Serie B "il rinvio delle prime due giornate di campionato, in attesa del pronunciamento del Collegio di Garanzia sulle varie istanze in discussione, proclamando sin d'ora lo stato di agitazione".

PRIME REAZIONI - Le società di C fino a questo momento escluse continuano a farsi sentire per capire se ci sono possibilità di ripescaggio in extremis. Due partiti che si scontrano. Siamo arrivati al 13 agosto con 19 squadre regolarmente iscritte e dovevamo far seguito ai diritti di queste squadre.

Comments