Terremoti: Indonesia, tre i morti a Lombok

Adjust Comment Print

Secondo i dati forniti dall'Istituto geologico statunitense, l'epicentro del terremoto è a 7 km di profondità.

Nuove scosse di terremoto, di cui una di magnitudo 6.9, hanno colpito l'isola turistica di Lombok, nell'arcipelago indonesiano.

L'area era già stata devastata lo scorso 5 agosto da un'altrettanta fortissima scossa di terremoto.

Serie B, Tommasi chiede il rinvio delle prime due giornate
Il riferimento è a un comunicato che i club hanno sottoposto alla firma dei capitani delle loro squadre per evitare lo sciopero . Il Presidente dell'Aic ha poi concluso di auspicare un incontro con il nr° 1 della Lega B Mauro Balata nei prossimi giorni.

"Stavo guidando per consegnare gli aiuti agli sfollati quando improvvisamente il palo dell'elettricità ha iniziato a ondeggiare, ho capito che si trattava del terremoto". Infatti, dal 29 luglio ad oggi l'isola non ha mai smesso di tremare e la sequenza sismica sta diventando la più grave del 2018. "La gente ha cominciato a urlare e piangere, sono corsi tutti in strada", ha detto ad AFP Agus Salim, residente a Lombok Est. Secondo l'Istituto geofisico americano (Usgs) la profondità del sisma è di 20 chilometri. Il sisma è stato avvertito anche nelle vicine isole di Sumbawa e Bali.

L'epicentro del sisma è stato rilevato a 270 km a est di Levuka nelle Fiji ea 275 miglia (443 km) a ovest di Neiafu a Tonga. Qualche ora dopo, attorno alle 22 ora locale, la terra ha tremato ancora, a una profondità di 10 km, e con maggiore potenza, a 6.9.

Comments