MotoGP: il Gran Premio di Silverstone in streaming e in tv

Adjust Comment Print

Nonostante alcuni accorgimenti fatti nella notte, l'asfalto continua a non drenare a sufficienza l'acqua (anche a causa di evidenti avvallamenti), rendendo pericoloso correre. Avrebbe dovuto iniziare alle 14, ma è stato anticipato alle 12.30 perché a quell'ora ci si aspetta meno pioggia.

Queste le parole di Davide Brivio a Sky: "E' stata una scelta dei piloti, la sicurezza è al limite, mi dispiace per i piloti, è una cosa tristissima". Avevamo anche provato la pista con Cal Crutchlow, che aveva dato un parere positivo. Per appena 90 millesimi Andrea Iannone è rimasto davanti a Franco Morbidelli che dunque è stato costretto a prendere parte alla Q1, che si è rivelata maledetta in particolare per Tito Rabat. Questo non lo possiamo sapere. Per il resto, sessione poca indicativa per le condizioni dell'asfalto: è emerso solamente che Vinales è molto costante e competitivo, può fare veramente bene. "Si rimane in attesa e se la condizione non migliora la gara verrà annullata", ha detto a Sky.

‘Febbre del Nilo', parte la disinfestazione a Udine
In una percentuale ridotta dei casi la malattia si manifesta con una malattia a carattere neuro-invasivo quale l'encefalite. La donna non è comunque in pericolo di vita, visto che il virus è stato contratto in forma lieve e non aggressiva.

Dopo una giornata convulsa e surreale il GP di Gran Bretagna del motomondiale viene cancellato per impraticabilità della pista. Noi abbiamo dei consulenti che consigliamo per la costruzione dei circuiti, ma poi sono i responsabili del tracciato che scelgono a chi affidare il lavoro del rifacimento dell'asfalto. Ogni circuito ha la responsabilità del proprio asfalto.

Come previsto, la temuta pioggia è arrivata su Silverstone e adesso la gara inglese della MotoGP è a serio rischio cancellazione. Sapevamo che l'asfalto non era perfetto, ce ne siamo accorti dalla gara di Formula 1, ma non conoscevamo le reazioni delle moto su questo asfalto, soprattutto sul bagnato. Mi sarebbe piaciuto anche aspettare, ma il problema è che le condizioni non sembravano migliorare. I componenti della Safety Commission e i protagonisti della griglia hanno accompagnato la decisione spiegando l'importanza del fattore sicurezza, anche se emergono piccoli veleni. Silverstone a rischio per il prossimo anno? Tutti stanno vedendo cosa sta accadendo qui, questa è una lezione importante per tutti gli altri circuiti, è una perdita enorme.

Comments