Sparatoria a un torneo di videogame in Florida: quattro morti

Adjust Comment Print

Madden NFL 19 è un videogioco basato sulla Nfl, il torneo di football.

La sparatoria è avvenuta al centro commerciale "The Landing", dove in un bar si disputava il torneo "Madden", campionato ufficiale di videogames della National Football League. Sul posto sono accorsi funzionari federali e dell'Atf, l'Ufficio alcol, tabacchi a armi di fuoco.

Nello streaming del torneo che veniva trasmesso sul sito web Twitch sono stati uditi molti colpi di arma da fuoco. Secondo i primi report ci sarebbero almeno quattro morti e undici feriti.

Juve-Lazio, +3 per i bianconeri: Cristiano Ronaldo ancora a secco. Il report
La Lazio è pronta a ripartire, e con lei la sua tifoseria al proprio fianco che non si ferma davanti a niente e nessuno. Si stringono la mano i due capitani. "E' tornato con entusiasmo, ha sempre messo passione e dedizione, va rispettato".

Un uomo sospettato di essere l'autore della sparatoria sarebbe stato ucciso ma le forze dell'ordine sarebbero ancora alla ricerca di eventuali complici.

La società CompLexity Gaming, tra gli organizzatori del torneo di videogame, ha scritto, sempre su Twitter: "Sembra che ci sia stata una sparatoria all'evento e che @YoungDrini sia stato ferito di striscio a una mano".

I feriti sono stati trasportati al Memorial Hospital e all'ospedale della facoltà di medicina dell'Università della Florida. L'ufficio dello sceriffo della città su Twitter parla di vittime e ha invitato a tenersi lontani dalla zona perchè "al momento non è sicura". "Il peggior giorno della mia vità", ha twittato il diretto interessato, Drini Gjoka, che ha vinto la scorsa edizione del Madden Challenge.

Comments