Furia Udinese dopo la squalifica di Mandragora: la decisione della società

Adjust Comment Print

Sono arrivate le decisioni del Giudice Sportivo che, dopo la seconda giornata di Serie A, ha squalificato per un turno due giocatori: Marlon del Sassuolo e Rolando Mandragora dell'Udinese. Per il centrocampista dell'Udinese si è applicata la prova tv per evidenziare la pronuncia di espressioni blasfeme al 48′ del match contro la Sampdoria. Un turno a Marlon (Sassuolo).Tra le società, ammende a Napoli (12.000 euro), Milan (10.000 euro "per avere suoi sostenitori, al 25° del primo tempo, intonato un coro insultante di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria), Parma (2.000 euro)".

Torino, bollettino di guerra per Mazzarri: chi schierare contro l'Inter?
Nella ripresa il Toro cresce e accorcia subito le distanze con Belotti . Prima Belotti e poi Meite regalano i pari ai piemontesi. Oppure optare solamente per portarlo in panchina.

Il giudice sportivo ha inflitto una giornata di squalifica a Rolando Mandragora. Infatti la stessa lega calcio di serie A ha ufficializzato il regolamento sulle divise da gioco e nell'articolo 11 viene esplicitamente vietata la personalizzazione della fascia da capitano.

Comments