Serie B, ufficiale: Cosenza-Verona non si giocherà, il "Marulla" tradisce i calabresi

Adjust Comment Print

La lotta contro il tempo per prendere praticabile il terreno di gioco dell'impianto bruzio è stata persa.

Non verrà disputata infatti Cosenza-Verona, sfida valida per la seconda giornata del campionato cadetto allo stadio San Vito-Marulla. I lavori per il rifacimento del manto erboso erano ancora in via di ultimazione in prossimità delle ore 18 e dalla Lega è stato ritenuto giusto non disputare il match.

In Santo Spirito l'addio a Iolanda Nanni. Toninelli: "E' stata un esempio"
E cioè che Luigi Di Maio ha incalzato Salvini a decidere, ad autorizzare lo sbarco degli immigrati della Diciotti . Manganellare gli avversari via web quando fa comodo è barbarie.

Si attende una decisione, che verrà presa dall'arbitro e dai commissari il cui sopralluogo è attualmente in corso: incerto l'inizio di Cosenza-Hellas Verona, in foto le condizioni del terreno di gioco. "Siamo pronti ad accogliere il Verona". E le squadre avevano cominciato il riscaldamento, nonostante non fosse nemmeno completato il tracciamento delle linee del campo. Il Cosenza rischia lo 0-3 a tavolino.

La decisione del direttore di gara, arrivata dopo un sopralluogo svolto alle 17.15 con i due capitani e nel quale si è tentato inutilmente di far rimbalzare correttamente il pallone in alcune zone del campo, ha così rovinato il pomeriggio di festa di molti tifosi (compresi l'ottantina di fede gialloblu giunti a Cosenza), rimasti oltre un'ora di attesa fuori dall'impianto in attesa di news dalla società cosentina. La nota si conclude affermando che ci saranno altre comunicazioni nelle prossime ore. La notizia si era diffusa già in mattinata. "Certamente chiederemo conto di quanto accaduto nelle sedi opportune perché la città di Cosenza merita rispetto".

Comments