Parma-Juventus 1-2 gol e highlights: la sintesi della 3ª giornata

Adjust Comment Print

"Mandzukic è un generoso, si è presentato dopo il Mondiale nelle migliori condizioni!". La vittoria contro il Parma è di fondamentale importanza anche perché è arrivata grazie all'applicazione e alla sofferenza. Mette lo zampino anche nel secondo gol di Matuidi. A Dybala vengono concessi solamente dieci minuti più recupero, e non c'è dubbio che sarà un tema per le discussioni post partita. Però lui è il figlio di un penta Pallone d'Oro e insomma, se qualcuno - fra compagni, amichetti, avversari, spettatori solo in apparenza disinteressati - s'è voltato con un po' di sorpresa non ha fatto niente di male.

Ancora una vittoria per la Juve nel terzo anticipo della terza giornata di Serie A. E' tre su tre. Gol ancora rimandato per l'attaccante portoghese, Cristiano Ronaldo. Sapevamo che davanti erano veloci e potevamo trovare delle difficoltà. Finora i risultati non stanno premiando questo Parma che ha raccolto un punto in tre gare, e per fortuna che è stata annullata la penalità di -5 inflitta per il caso dei messaggini di Calaiò ai giocatori dello Spezia. Conferma, quindi, per il più equilibrato 4-3-3. Siamo una grande squadra, abbiamo il dovere di vincere, di confermarci campioni nazionali e soprattutto salire sul tetto d'Europa, la Champions è il nostro obiettivo primario. D'Aversa invece deve ancora lavorare sui cali di tensione dei suoi. Loro lottano per la salvezza, sono una squadra organizzata e sono molto bravi in contropiede, poi sono un po' calati. Se rigiocassi questa partita non cambierei nulla, a parte il risultato. La formazione provata e riprovata oggi in allenamento - scrive Calciomercato.com - parla di una Juve sulla falsa riga di quella che ha affrontato e battuto la Lazio. Passa la mezz'ora e i padroni di casa trovano un cercatissimo pareggio: cross di Gobbi, Inglese - che Bonucci si perde di nuovo, come con Stepinski col Chievo - prolunga di testa mandando a vuoto l'uscita improbabile di Szczesny e più veloce di tutti arriva Gervinho a ribadire in rete da due passi l'1-1.

Terremoto con epicentro in mare, la scossa sentita sulla costa
La scossa è stata così violenta da essere stata avvertita molto chiaramente anche dalla vicina Albania e perfino in Puglia . Terremoto Grecia , sisma magnitudo 5 .2: tremano le regioni centrali - Mattinata movimentata all'interno della Grecia .

PALO DOUGLAS COSTA, CUADRADO DA.ARANCIONE - Deiola e Da Cruz per Rigoni e Gervinho le mosse di D'Aversa, mentre Ronaldo prova il colpo ad effetto di sinistro a scavalcare Sepe. Ammoniti: Pjanic, Rigoni e Cuadrado per gioco scorretto, Bernardeschi per simulazione.

Comments