"Su di noi nemmeno una nuvola", Pupo riporta la calma in aereo

Adjust Comment Print

Attimi di tensione su un volo Alitalia da Lamezia Terme a Roma, pieno di turisti francesi di ritorno da una vacanza a Pizzo Calabro, inferociti per un disguido della compagnia italiana riguardante diversi errori sui posti assegnati.

Sono stati momenti tesi quelli vissuti sul Lamezia-Roma. Il problema ha provocato le crescenti proteste dei passeggeri francesi che hanno dovuto attendere la corretta attribuzione dei posti e il conseguente ritardo di circa un'ora con perdita di rispettive coincidenze. Per calmare le acque e riportare la situazione alla tranquillità, una hostess ha pensato di provare a sedare la lite facendo intervenire il cantante Pupo, che si trovava a bordo dell'aereomobile per tornare a Roma dopo una concerto tenuto a Brognaturo, in provincia di Vibo Valentia. Tutti hanno cantato e le proteste sono svanite. La situazione è così immediatamente tornata alla calma tra gli applausi dei passeggeri che, contenti, non hanno proseguito a litigare con l'equipaggio del volo.

Parma-Juventus 1-2 in numeri: Cristiano Ronaldo impreciso, Pjanic perfetto
Una scelta che farà discutere, ma Allegri vede la Joya indietro a livello fisico e cerca di stimolare il suo orgoglio. Ma non solo la mancanza di occasioni, la prestazione dell'asso portoghese ha lasciato alquanto a desiderare.

Così il cantante toscano ha chiesto scusa a nome della compagnia, sottolineando che si trattava di un disguido che a lui non era mai accaduto in 45 anni di voli con la stessa azienda e, dopo aver improvvisato qualche battuta in francese, ha intonato uno dei suoi evergreen, "Su di noi", invitando i passeggeri a rilassarsi e godersi il viaggio.

Comments